Sport

Torna la maratona d'Annunziana di Pescara, una delle poche gare che si svolgono in Italia a causa del Covid

Presentata questa mattina la manifestazione che si terrà domenica 18 ottobre in città

Torna a Pescara nonostante l'emergenza Covid la maratona d'Annunziana. Appuntamento domenica 18 ottobre per una delle poche manifestazioni podistiche che si svolgono in Italia in questo periodo. Come sempre ci sarà la formula della maratona di 42,2 chilometri e della mezza maratona di 21 chilometri.

L'evento, patrocinato dall'amministrazione comuna, è organizzato da Asd Vini Fantini che ha spiegato con l'organizzatore ed ex atleta Di Cecco che nonostante tutto è stato fatto quasi un miracolo riuscendo ad organizzare un evento di questa portata con tutte le prescrizioni sanitarie da rispettare:

Abbiamo dovuto fermare le iscrizioni a quota mille, spalmando i vari eventi, sabato gare per i bambini e passeggiata, domenica maratona e mezza maratona, permettendo di ritirare i pettorali da sabato in varie fasce orarie. Grazie alla Uisp e all'amministrazione comunale possiamo presentare questo evento che raggiunge il traguardo dei 20 anni

L'assessore Martelli ha evidenziato l'importanza di far rispettare le prescrizioni sanitarie ma ha aggiunto che è importante poter dare ancora una volta spazio ad un evento che unisce sport e solidarietà grazie ai partner Isav e Lilt, in campo per sensibilizzare alla prevenzione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna la maratona d'Annunziana di Pescara, una delle poche gare che si svolgono in Italia a causa del Covid

IlPescara è in caricamento