rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Sport

Gran Galà dello Sport, premiata la sciabola femminile dell’Accademia Scherma Pescara

Riconoscimento ad Amalia Luna Logiudice. La scuola, dopo il grande successo ottenuto con la promozione in serie B1 nazionale con la specialità di sciabola maschile, si conferma ancora di più come realtà emergente e qualificata della Scherma abruzzese

L’Accademia Scherma Pescara si è intestata il premio riservato alle eccellenze individuali provinciali nella Scherma – specialità sciabola femminile, durante il Gran Galà del Coni svoltosi ieri a Pescara presso la Sala Consiliare del Comune.

E stata premiata la sciabolatrice dell’Accademia Amalia Luna Logiudice, di 14 anni, per l’ottima stagione agonistica disputata sulle pedane  nazionali. Questa premiazione è importante per tutta la giovane scherma abruzzese. La scherma costituisce la disciplina sportiva che più di tutte ha contribuito e contribuisce alla gloria dello sport nazionale, conquistando più della metà di tutte le medaglie olimpioniche.

L’Accademia Scherma Pescara, dopo il grande successo ottenuto con la promozione in serie B1 nazionale con la specialità di sciabola maschile, si conferma ancora di più come realtà emergente e qualificata della Scherma abruzzese con moltissimi giovani leve che si allenano nella Sala d’Armi in via del Concilio a Pescara.

Il team di istruttori, giovanissimi e motivatissimi, proviene dalle più promettenti leve della scherma nazionale e sono coordinati da Nico Bonsanto, già medaglia d’oro agli europei cadetti 2011 in Austria e dal tecnico Fabio Pascale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gran Galà dello Sport, premiata la sciabola femminile dell’Accademia Scherma Pescara

IlPescara è in caricamento