Giro D'Italia: Di Luca secondo, vince Menchov dopo una caduta

Una cronometro individuale al cardiopalmo quella vista ieri a Roma, nella tappa conclusiva del Giro D'Italia. Danilo Di Luca non c'è l'ha fatta a conquistare la maglia rosa: trionfa Menchov nonostante la caduta

Erano anni che il Giro d'Italia non regalava queste emozioni, combattuto fino all'ultimo chilometro per ottenere la maglia rosa e la vittoria finale. Proprio nel centenario della manifestazione, il duello a distanza tra Di Luca e Menchov infiamma la cronometro individuale nelle strade di Roma.

Alla fine la spunta il russo, che meritatamente vince il giro per 41'', davanti ad un Danilo Di Luca forte, coraggioso e tenace. Nonostante la pioggia a tratti, che rendeva la strada molto scivolosa, Di Luca ha tentato il tutto per tutto correndo la cronometro con la bici da strada, per affrontare tutte le curve al massimo della velocità.

All'inizio sembrava poter recuperare Di Luca, ma poi l'esperienza e la classe di Menchov hanno avuto la meglio. Nonostante una caduta nell'ultimo chilometro che ha tenuto tutti con il fiato sospeso, il russo si è subito rialzato ed è riuscito a conservare un minimo di vantaggio sul ciclista abruzzese.

Di Luca si è detto comunque molto soddisfatto ed è felice di aver lottato fino alla fine, dopo due anni difficili agonisticamente parlando. Mostra anche grande sportività quando ammette che non avrebbe voluto vincere grazie alla caduta di Menchov, ma fa i complimenti al corridore russo per la meritata vittoria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'annuncio del presidente Marsilio: "L'Abruzzo torna in zona arancione"

  • Ragazza scomparsa da Montesilvano, l'appello per ritrovarla [FOTO]

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

  • A "L'ingrediente perfetto" su La7 Roberta Capua prepara gli arrosticini in padella con burro e salvia [FOTO - VIDEO]

  • Nel nuovo dpcm per il Covid arriva la zona bianca: per l'Abruzzo serviranno meno di 650 contagi a settimana

  • Coniugi di Rosciano in quarantena per il Covid escono per fare acquisti: fermati a Nocciano, scatta la denuncia

Torna su
IlPescara è in caricamento