Sabato, 31 Luglio 2021
Sport

Giro D'Italia 2012: Acqua&Sapone esclusa, società infuriata

E' polemica per la decisione di escludere a sorpresa il team Acqua&Sapone dal Giro D'Italia 2012. La società è rimasta sconcertata, considerando che era già pronta a presentare la squadra capitanata da Danilo Di Luca

E' polemica per la decisione di escludere a sorpresa il team Acqua&Sapone dal Giro D'Italia 2012. La società è rimasta sconcertata, considerando che era già pronta a presentare la squadra capitanata da Danilo Di Luca, già maglia rosa.

La notizia ha colto di sorpresa Enio e Nando Barbarossa, che pensano seriamente di lasciare il ciclismo. In squadra era incluso anche Stefano Garzelli, maglia verde 2011.

"Se le cose stanno così, dopo dodici anni forse è arrivato il momento di lasciare il ciclismo. E' un mondo che non ci piace più. Una decisione che ci lascia di stucco -prosegue Enio Barbarossa- e che ci vede costretti a pensare seriamente all'addio al ciclismo, nonostante la nostra famiglia abbia uno staff di oltre sessanta dipendenti, quindi altrettante famiglie che vivono di ciclismo." dichiarano i proprietari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giro D'Italia 2012: Acqua&Sapone esclusa, società infuriata

IlPescara è in caricamento