Sport Montesilvano

Giovane di Montesilvano sul gradino più alto del podio ai campionati italiani di Parakarate

Giovanni, affetto dalla Sindrome di Down, è un esempio di determinazione e buona volontà, Ha 11 anni ed è considerato l'atleta di spicco dell'Asd Karate Sport Center di Montesilvano. Anche a scuola primeggia con voti eccellenti

Ai campionati nazionale di Parakarate che si sono tenuti lo scorso fine settimana a Fidenza, il talentuoso Giovanni Pagnotta, tesserato con l'Asd Karate Sport Center di Montesilvano, ha ottenuto due titoli italiani nelle specialita kata di stile e kumite. Il campioncino di appena 11 anni, affetto da Sindrome di Down, è la dimostrazione lampante che la diversità non è un impedimento quando c'è forza di volontà e spirito di determinazione.

"Giovanni non salta mai un allenamento - sottolinea il suo preparatore Emanuele Nicolosi - e viene preso come esempio da tutti i nostri iscritti, normodotati e non, che vedono in lui la tenacia di un combattente nato".

Anche a scuola la mamma Flora Campolo è orgogliosa e soddisfatta dei risultati ottenuti dal figliolo, a giudicare dagli attestati di stima dei suoi insegnanti.

"Un alunno speciale che segue sempre con attenzione tutte le lezioni - spiega Americo Carissimo, uno dei docenti del Comprensivo Delfico di Montesilvano - e svolge i compiti in modo scrupoloso, seguito dalla bravissima insegnante di sostegno Lucia Girolimetti. La sua classe, una prima media, lo ha accolto con estremo affetto, sempre ricambiato da Giovanni. Questo ha fatto crescere in lui un continuo desiderio di lavorare in armonia con tutto il gruppo trasformando anche qualche momento di difficoltà in un'ulteriore occasione di apprendimento e maturazione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovane di Montesilvano sul gradino più alto del podio ai campionati italiani di Parakarate

IlPescara è in caricamento