Venerdì, 30 Luglio 2021
Sport

Niente da fare per la Pescara Basket in gara 3, Fortitudo Roma promossa in Serie B

I capitolini si aggiudicano la bella sul neutro del Pala Angeli di L'Aquila, e ai ragazzi di Vanoncini non resta adesso che pensare agli spareggi che metteranno in palio un’altra promozione

Niente da fare per la Pescara Basket in gara 3, è la Fortitudo Roma a essere promossa in Serie B. I capitolini si aggiudicano la bella sul neutro del Pala Angeli di L'Aquila, e ai ragazzi di Vanoncini non resta adesso che pensare agli spareggi che metteranno in palio un’altra promozione: primo turno contro Saronno, quarta del girone lombardo, in gare di andata e ritorno che stabiliranno la qualificata al secondo ed ultimo turno.

Si torna in campo già mercoledì 30 giugno il Lombardia, con la gara di ritorno prevista al Pala Aterno Gas & Power domenica 4 luglio e il passaggio del turno che verrà stabilito dalla differenza canestri tra i due incontri.

Tabellino

PESCARA BASKET-FORTITUDO ROMA 68-84 (14-25; 25-45; 51-63)

PESCARA: Najafi 6, Staselis 12, Masciopinto 5, Pucci 7, Perella 0, Capitanelli 0, Del Sole 6, Seye 0, Fasciocco 7, Traorè 0, Raupys 17, Grosso 8. Coach: Vanoncini

ROMA: Sforza n.e., Scianaro 2, Caridà 12, Casale 3, Martinelli 4, Nafea 2, Trame 0, Melchiorri 17, Czoska 2, Bonessio 12, Radunic 24, Converso 6. Coach: Menichincheri

Arbitri: Fornaro di Mentana (RM) e Di Santo di Chieti

Uscito per cinque falli: Del Sole

Fallo antisportivo a Radunic al 24’ minuto

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Niente da fare per la Pescara Basket in gara 3, Fortitudo Roma promossa in Serie B

IlPescara è in caricamento