menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Spoltore il primo reality show italiano sugli sport da combattimento

Le telecamere di "Fight Clubbing - The Reality" e la giornalista Grazia Di Dio hanno raggiunto il centro storico per seguire i 16 atleti che faranno parte del nuovo format televisivo

A Spoltore è arrivata ieri mattina una troupe di "Fight Clubbing - The Reality", il primo reality show italiano sugli sport da combattimento. Le telecamere del programma e la giornalista Grazia Di Dio hanno raggiunto il centro storico per seguire i 16 atleti che faranno parte del nuovo format televisivo.

Alcune scene sono state girate nel territorio spoltorese e saranno successivamente trasmesse su Rai Sport, alla presenza del campione italiano di kickboxing Mattia Buccella. In tutto saranno 6 puntate con tappe anche a Roma, Vasto, Lecce e Pescara.

"I momenti video", spiega il consigliere Angela Scurti, "documenteranno le giornate dei protagonisti nelle settimane precedenti i match, ospiti ovviamente in palestre e location abruzzesi. Allenamenti, momenti di relax e di vita quotidiana saranno uniti dalle immagini della nostra regione allo scopo di mettere in risalto i principali punti d’interesse e le sue meraviglie, che metteranno in mostra il nostro centro storico al pubblico nazionale".

Il format ha preso il via lo scorso novembre al Salone d’Onore del Coni, alla presenza del presidente Giovanni Malagò. Le selezioni, attualmente in corso, decreteranno gli 8 migliori atleti italiani di Muay Thai e gli 8 migliori atleti di Kickboxing che approderanno ai due tornei ad eliminazione diretta, con in palio il Titolo del Mondo Wako di Kickboxing e il Titolo del Mondo Wmc di Muay Thai.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento