rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022

VIDEO | Emergenza Covid, Ciminelli: "Ecco cosa dovrebbero fare le stazioni sciistiche"

Vi proponiamo questo breve stralcio di un'intervista al presidente regionale della federazione italiana sport invernali, Angelo Ciminelli, che lancia un vero e proprio appello alle stazioni sciistiche. Emerge l'esigenza di dotarsi di un punto di primo soccorso, in prospettiva della riapertura degli impianti. L'obiettivo è di essere il più possibile autosufficienti, per evitare di appesantire il sistema sanitario in questo momento di emergenza Covid. L'intervento di Ciminelli è stato effettuato nel corso di una diretta Facebook sugli sport invernali con il giornalista pescarese Paolo Sinibaldi, visionabile integralmente sulla pagina LaTvlab o cliccando QUI.

Intanto la Regione Abruzzo corre ai ripari per l'inverno e il turismo della neve in tempo di Covid, preparando un ristoro per i gestori degli impianti. Si tratta di un soccorso da 3 milioni di euro che andrà in commissione martedì 24 novembre per essere poi presentato nel prossimo consiglio del 1° dicembre. In Abruzzo sono operativi una decina di impianti, anche se la parte del leone la fanno Roccaraso, che è tra le prime stazioni sciistiche d'Italia, Campo Felice e Ovindoli e in parte Passo Lanciano. Prima della pandemia la Regione era al lavoro per ampliare la potenzialità di altri comprensori sciistici.

Video popolari

VIDEO | Emergenza Covid, Ciminelli: "Ecco cosa dovrebbero fare le stazioni sciistiche"

IlPescara è in caricamento