rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Sport Città sant'angelo

Eccellenza: Morro d'Oro-Angolana 1-0, sconfitta di misura per la Curi

L'Angolana domina e il Morro d'Oro vince. La dura legge del calcio. In 90 minuti la formazione di Tatomir gioca a una porta sola. Occasioni su occasioni, ma mai concretizzate

L’Angolana domina e il Morro d’Oro vince. La dura legge del calcio. In 90 minuti la formazione di Tatomir gioca ad una porta sola. Occasioni su occasioni ma mai concretizzate. Il Morro D’oro approfitta di un pallone vagante in area, al 81’ minuto della ripresa, e passa in vantaggio aggiudicandosi i tre punti. La cronaca dell’incontro parte al 6’ minuto. La Selva verticalizza per Angelozzi in area, il terzino ospite calcia di prima intenzione ma è attento Di Giammatteo a deviare in corner.

Sempre e solo Angolana padrona del campo. 18’ minuto, schema su calcio d’angolo: Bordoni serve Farindolini, e il numero 11 angolano lascia partire un gran tiro dal limite dell’area costringendo l’estremo di casa alla deviazione in corner. Assolo degli ospiti. Al 27’ Bordoni, occhi negli occhi con il portiere, allarga troppo il compasso spedendo la palla di poco a lato. Il Morro D’oro si vede solo al 42’. Cross di Ciannelli, stacca di testa Miani ma la conclusione si spegne abbondantemente sopra la traversa.

Stesso copione nella ripresa. Angolana che fa la partita e Morro d’Oro arroccato in difesa. 56’ minuto occasione ghiottissima per la Renato Curi. Calcio di punizione battuto da Bordoni, mischia in area, raccoglie Farindolini, colpo di testa a liberare De Luca che calcia al volo ma è provvidenziale Di Giammatteo a respingere con il corpo. Partita che cala d’ intensità ma sono sempre gli ospiti a tenere il pallino del gioco. 81’ della ripresa: La Selva imbuca Dragani che controlla, salta l’uomo e conclude, ma Di Giammatteo è ispiratissimo e salva il risultato.

Sul capovolgimento di fronte il Morro d’Oro passa in vantaggio. Mischia in area, pallone vagante, raccoglie Miani che a porta sguarnita ha vita facile, insaccando il pallone in rete. Padroni di casa in vantaggio e Angolana che prova a raggiungere il pareggio ma, tutti i tentativi restano vani. Il Morro D’oro si aggiudica i 3 punti mentre l’Angolana resta a 1 solo punto in classifica.

MORRO D’ORO: Di Giammatteo, Giammarino (52’ st Di Giacinto), Di Feliciantonio, Colacioppo, Intellini, Pellanera, Ciannelli Alfredo, De Fanis, Miani (86’ st Ciannelli Alessandro), Potacqui, Recchiuti (50’ st Casimiri).
A disposizione: Cerasi, Di Marco, Di Giuseppe, Romanelli.
All. Domenico D’Eugenio

RC ANGOLANA: Agresta, Remigio, Angelozzi (70’ st Cipressi), Di Camillo, Celli, Ricci, Bordoni (86’ st Ferrari), Sichetti (67’ st Dragani), De Luca, La Selva, Farindolini.
A disposizione: Angelozzi, Mottola, Balzano, Agnellini.
All. Alessandro Tatomir

Arbitro: Sig. Matteo D’Orazio (Teramo)

Assistenti: Sig.ra Lorenza Caporali (Pescara); Sig. Andrea Marziani (Teramo)

Ammoniti - Morro d’Oro: 54’ st Potacqui; 82’ st Miani; 90+1’ st Ciannelli Alfredo; RC Angolana: 19’ pt Sichetti; 74’ st Ricci; 79’ st Farindolini

Reti: 81’ st Miani (M)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza: Morro d'Oro-Angolana 1-0, sconfitta di misura per la Curi

IlPescara è in caricamento