menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Domenica si decide il destino del Pescara: Cuccureddu fiducioso

Nonostante la squadra biancazzurra non abbia mai ottenuto la vittoria in trasferta, il tecnico Antonello Cuccureddu è fiducioso e positivo riguardo l'ultima, decisiva partita di campionato: “Sento che possiamo vincere”

Un'intera stagione in novanta minuti: questo il destino del Pescara per questa difficile, emozionante e travagliata stagione di Lega Pro, che cercherà nell'ultima partita utile di conquistare i tre punti che possono regalare la salvezza diretta, evitando lo spauracchio dei play out.

A pochi giorni ormai dalla difficile e decisiva trasferta di Cava dei Tirreni, dove, per uno scherzo del destino, i biancazzurri ritroveranno un pescarese d'eccellenza, Andrea Camplone, alla guida dei campani, l'allenatore Antonello Cuccureddu si dice fiducioso ed ottimista per l'esito del campionato.

Cuccureddu, che potrà contare su tutti i giocatori ad eccezione di Verratti, infortunato, e Romito, squalificato, parla senza timori e si dice convinto di poter vincere, per la prima volta, in trasferta.
Una vittoria difficile contro una squadra, la Cavese, che di certo non farà sconti al Pescara, ma la buona prestazione vista domenica contro la Pistoiese fa ben sperare.

Se la squadra dovesse dimostrare la tenacia, cattiveria ed agonismo dimostrati contro i toscani, di sicuro lo scontro sarebbe alla pari, nonostante in classifica le due squadre siano molto distanti.
L'importante, come dichiarato sia dall'allenatore che dalla dirigenza del Pescara, è giocare per vincere a tutti i costi, senza pensare ai risultati che arriveranno dagli altri campi.

Teoricamente, infatti, il Pescara potrebbe salvarsi evitando i play out anche con un pareggio, ma sarebbe necessaria una combinazione di risultati favorevoli su cui, di certo, nessuno può fare affidamento.
Tutto dunque sarà nelle mani, o meglio nei piedi, dei biancazzurri schierati a Cava dei Tirreni: questa volta non si può davvero sbagliare.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento