Martedì, 16 Luglio 2024
Sport

Le diomedee 2024: si issano le vele della Pescara-Tremiti

La Pescara- Tremiti “Le diomedee” è una veleggiata tradizionale, importante perché sancisce l’unione sportiva tra l’Abruzzo e le isole pugliesi

La classica veleggiata lunga d’altura Pescara-Tremiti quest’anno cambia nome in “Le diomedee 2024”, dal nome della specie di uccelli che popola il piccolo arcipelago. La regata, che da sempre appassiona gli sportivi abruzzesi, organizzata dal Circolo nautico Pescara 2018, sotto l’egida della IX Zona Fiv Abruzzo e Molise, con il patrocinio del comune delle isole Tremiti, si terrà il prossimo venerdì 5 luglio. Partenza prevista alle ore 17 con circa venti imbarcazioni d’altura pronte a veleggiare verso sud.

Si parte dallo specchio di mare antistante l’entrata del porto turistico Marina di Pescara, nella zona sud, e traguardo dopo 60 miglia di navigazione al traverso del faro dell’Isola di S. Domino, sulla punta del Diavolo, il giorno dopo, ossia sabato 6, entro l’orario massimo delle 16.

La Pescara- Tremiti “Le diomedee” è una veleggiata tradizionale, importante perché sancisce l’unione sportiva tra l’Abruzzo e le isole pugliesi.

Le premiazioni, come di consueto, si svolgeranno al ristorante “La Fenice” sull’Isola di San Domino, in un’atmosfera conviviale tra pizza e birra, alla presenza dei rappresentanti del comune delle Tremiti.

All’equipaggio dell’imbarcazione arrivata prima Overall andrà il Trofeo “Le diomedee 2024”.

Main sponsor della veleggiata e del Cnp2018 sono Banca Generali Private e Vittoria Rms con il supporto questa volta di Citra Vini e Fishermen Bros articoli per la pesca.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le diomedee 2024: si issano le vele della Pescara-Tremiti
IlPescara è in caricamento