Sport

Di Matteo (Gris) a Liris: “Lo sport è in ginocchio, sono necessarie risorse”

Il portavoce del Gruppo regionale impianti sportivi ha parlato in videoconferenza con l’assessore regionale allo Sport, Liris, e il Presidente del comitato regionale abruzzese della Federazione italiana Nuoto, Carpente

Nazzareno Di Matteo

Il portavoce del Gruppo regionale impianti sportivi, Nazzareno Di Matteo, ha parlato in videoconferenza con l’assessore regionale allo Sport, Guido Quintino Liris, e il Presidente del comitato regionale abruzzese della Federazione italiana Nuoto, Cristiano Carpente. Di Matteo ha fatto notare che “lo sport è in ginocchio”, sottolineando che "sono necessarie risorse":

“L’Abruzzo potrebbe essere capofila e apripista in Italia, per una soluzione efficace e una risposta concreta con la Regione che sostenga il nostro settore e che tenga conto di tutti gli aspetti”, ha affermato Di Matteo. “Inoltre sarebbe opportuno prorogare tutte le gestioni di impianti pubblici che si sono trovati ad affrontare questa emergenza e che devono prevedere degli investimenti nel breve e medio periodo”.

Liris, dal canto suo, ha ribattuto:

“Insieme agli uffici, vaglierò nel dettaglio tutte le misure per attuare interventi a stretto giro e per essere pronti ad affrontare la fase 2, quella della ripartenza. Lo sport non è solo competizione, è benessere psicofisico, è prevenzione e cura di molte malattie oltre ad avere un importante ruolo sociale”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Di Matteo (Gris) a Liris: “Lo sport è in ginocchio, sono necessarie risorse”

IlPescara è in caricamento