Giovedì, 28 Ottobre 2021
Sport Popoli

Cubeda svetta alla 55^ Svolte di Popoli su Osella

Il pilota catanese vince per la terza volta la gara abruzzese prova di TIVM Nord e Sud. Tenta la zampata il trevigiano Zardo, secondo su Lola. Terzo ancora un siciliano, il giovane Conticelli jr., in evidenza sulla PA2000

E’ il catanese Domenico Cubeda su Osella FA30 di Gruppo E2SS a vincere la 55^ Svolte di Popoli, prestigioso appuntamento del TIVM Nord e Sud corsosi questo fine settimana in Abruzzo. L’alfiere della Cubeda Corse al volante della suo nuovo prototipo monoposto motorizzato Zytek e preparato da Paco74 e Armaroli ha conquistato l’alloro dopo due salite di gara in costante vantaggio sul diretto avversario Denny Zardo, secondo al traguardo su Lola B99/50 Zytek con un distacco complessivo di 2"3. Sebbene in gara-1, Zardo avesse recuperato il gap della vigilia fino a insidiare il vincitore, nella seconda salita il pilota catanese ha mostrato i muscoli, abbassando il suo crono dopo le proficue variazioni ai rapporti per adattare la nuova vettura al percorso abruzzese.

“Vincere a Popoli per me ha un valore doppio - ha dichiarato Cubeda - sia perché il percorso è davvero molto bello e tecnico, sia perché sono al mio terzo successo qui, il primo e all'esordio con questa nuova sportscar. Siamo felici del risultato e della macchina che sta rispondendo bene allo sviluppo che serve per il prosieguo della stagione”.

Secondo assoluto è il trevigiano Zardo, dunque, che si è esaltato alla guida della sua “rivoluzionata” Lola soprattutto in gara-1 lamentando però un certo nervosismo di reazione della sua F.3000 sui tratti sconnessi. In gara-2 però non hanno pagato le regolazioni aerodinamiche chieste al suo team per dare maggiore carico all’ala posteriore. Terzo assoluto e primo di gruppo E2SC ancora un siciliano, il trapanese Francesco Conticelli su Osella PA2000 Honda, che ha preceduto il padre Vincenzo, quarto sulla performante Osella PA30 Zytek di classe 3000.

Il giovane figlio d’arte ha risolto in gara le noie al cambio della vigilia e trovato il giusto feeling sull'agile prototipo di casa Osella, sebbene con pochi riferimenti, avendo corso per l’ultima volta a Popoli insieme al padre nel “lontano” 2011. Quinto assoluto e primo di classe E2SS-2000 è il trentino Giancarlo Graziosi sull'ammirata monoposto Tatuus di Formula Master della scuderia MPM Asd.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cubeda svetta alla 55^ Svolte di Popoli su Osella

IlPescara è in caricamento