Lunedì, 15 Luglio 2024
Sport Scafa

Corri Lavino: grande successo per la seconda edizione della gara podistica

10 km di corsa dal parco attraversando il centro di contrada Decontra, percorrendo la pista ciclopedonale arrivando fino al centro di Scafa per poi riprendere la pista ciclabile e fare ritorno al parco

Sabato 6 luglio si è svolta la seconda edizione della gara podistica “Corri Lavino”, con partenza nello scenario naturale del parco delle sorgenti sulfuree del Lavino a Scafa. L’iniziativa, affiliata all'ente di promozione sportiva Opes Italia, ha riscosso grande successo, tale da suscitare la soddisfazione di chi ha reso possibile la competizione: 10 km di corsa dal parco attraversando il centro di contrada Decontra, percorrendo la pista ciclopedonale, inaugurata dall'amministrazione Di Fiore lo scorso anno, e arrivando fino al centro di Scafa per poi riprendere la pista ciclabile e fare ritorno al parco.

La gara competitiva ha visto la presenza di grandi nomi come Cacciatore Francesco e Bisogno Alessio della Passologico, Mariani Fiorenzo, Scarlato Douglas, Pretara Zoe, Di Prinzio Sara, Ndayikengurukiye Violette e Bosire Kiyaka Dennis della Vini Fantini e Massimi Stefano dell'Atletica Vomano vincitore assoluto.

Ottimo riscontro anche per la camminata interamente su pista ciclabile su un percorso totale di 7,5 km.

Tante iscrizioni anche per le categorie giovanili dove spiccano i nomi delle già pluripremiate Giorgia Malandra cat. 0-5 anni e Grottesi Ginevra cat. 10-11 dell'atletica Abruzzo L'Aquila.

Soddisfattissimo l'organizzatore Antonio Marcantonio, delegato dall'Asd Vini Fantini capitanata da Alberico Di Cecco, e tutto il suo staff di lavoro. "Abbiamo avuto circa 300 iscritti nonostante il gran caldo e, per una gara che si trova solo alla seconda edizione, avere questi numeri, con nomi così importanti nonostante altre competizioni in zona, è senza dubbio un grande successo e vedere il sostegno e la partecipazione dell'amministrazione comunale e di tante associazioni del paese che non si sono tirati indietro dal darci una mano lungo il percorso, è per me motivo di orgoglio”.

Soddisfazione anche da parte del sindaco Giordano Di Fiore, del vice sindaco Gianni Chiacchia e del consigliere con delega allo Sport Marco Antinucci e dell'amministrazione comunale tutta che ha patrocinato l'evento inserendolo nel calendario estivo, sempre ricco, di ScaFESTAte a firma dell'assessore agli eventi Dina D'Alfonso.

A conclusione di gara, pasta party e cocomerata per tutti gli iscritti, premiazioni degli assoluti, premi di categoria, società, cat. giovanili e premi a sorteggio per chi non è salito sul podio, per quella che speriamo diventi un appuntamento fisso nel calendario delle gare podistiche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corri Lavino: grande successo per la seconda edizione della gara podistica
IlPescara è in caricamento