menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto di Daniele Capone

foto di Daniele Capone

Ciclismo, il Team Go Fast guarda avanti e si prepara per la ripartenza in tutti i settori

Allo stato attuale, la preparazione è mirata alla rifinitura di tutti i lavori svolti singolarmente da ogni atleta nei mesi precedenti con l’obiettivo di amalgamare tutto l'organico e di perfezionare lo spirito di gruppo e di squadra

Con una situazione imprevedibile e incerta che sta mettendo a dura prova l’intero panorama sportivo, il Team Go Fast riprende la propria marcia verso l’impostazione della nuova stagione con gli amatori, il paraciclismo e il comparto giovanile dedicato agli allievi e agli juniores.

Allo stato attuale, la preparazione è mirata alla rifinitura di tutti i lavori svolti singolarmente da ogni atleta nei mesi precedenti con l’obiettivo di amalgamare tutto l'organico e di perfezionare lo spirito di gruppo e di squadra che rappresenta l’arma in più della società presieduta da Andrea Di Giuseppe.

In attesa di definire tutti i programmi, gli amatori vogliono preparare al meglio l’esordio stagionale nelle Marche al Trittico Marchigiano dell’Acsi. Dopo aver cominciato ieri, 7 febbraio, a Monsano, i prossimi appuntamenti sono per il 14 a Piediripa e il 21 a Villamusone.

“Abbiamo messo alle spalle un 2020 triste per i tragici accadimenti legati alla pandemia di Covid-19 - è il commento di Andrea Di Giuseppe - La bici è passata in secondo piano ma siamo riusciti soltanto a gareggiare poco tra i mesi di settembre ed ottobre. Anche in questo 2021 ci sono molti punti interrogativi su come impostare la stagione ma noi dobbiamo farci trovare pronti e concentrati per le prossime gare visto che c’è uno spiraglio legato alla partecipazione alle manifestazioni di interesse nazionale da parte del Coni”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento