Sport

Ciclismo, rinviata a data da destinarsi la quinta edizione della 'Corsa del Dottor Carlo'

La macchina organizzativa era già pronta da tempo, ma la quinta edizione della 'Corsa del Dottor Carlo' per la categoria juniores è stata ufficialmente rinviata a data da destinarsi. Era programmata per lunedì 5 aprile

Niente Pasquetta sui pedali a Cepagatti: l'evolversi della situazione pandemica e l'istituzione della zona rossa nazionale tra il 3 e il 5 aprile hanno indotto gli organizzatori dell’Asd Ciclistico Cepagatti a interrompere i preparativi per la quinta edizione della 'Corsa del Dottor Carlo' e a cercare una nuova data in calendario. Ecco che cosa ha spiegato il responsabile dell’organizzazione, Fabio Cascini:

“Prendendo atto dell’impossibilità di poter svolgere la manifestazione a Pasquetta, di fronte alle direttive delle istituzioni, ci stiamo mettendo all’opera per lavorare sulla nuova data e far si che il ricordo del nostro Carlo Santuccione possa essere celebrato nel miglior modo e senza problematiche relative alla gestione del pubblico. È solo un rinvio: come noi anche l’amministrazione di Cepagatti e gli sponsor hanno la volontà di continuare la tradizione di una corsa ciclistica che in pochi anni è cresciuta di interesse, partecipazione e notorietà”.

Dunque, anche se la macchina organizzativa era già pronta da tempo, la quinta edizione della 'Corsa del Dottor Carlo' per la categoria juniores è stata ufficialmente rinviata a data da destinarsi. Era programmata per lunedì 5 aprile, verrà recuperata presumibilmente verso l’estate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciclismo, rinviata a data da destinarsi la quinta edizione della 'Corsa del Dottor Carlo'

IlPescara è in caricamento