Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Sport

Ciclismo, premiati gli avvocati - atleti pescaresi del team “Toghe in Fuga”

Il sindaco Masci ha premiato gli avvocati che hanno ottenuto importanti risultati e vittorie al 35esimo campionato nazionale forense di ciclismo tenutosi a Urbino

Sono stati premiati dal sindaco Masci per aver ottenuto importanti risultati e vittorie durante i 35esimi campionati nazionali forensi di ciclismo, che si sono tenuti ad Urbino a settembre. Protagonisti della cerimonia avvenuta questa mattina in Comune gli atleti avvocati della rappresentativa pescarese "Toghe in Fuga" che hanno conquistato due titoli italiani, tre medaglie d'argento e tre medaglie di bronzo.

Masci ha evidenziato come questi atleti siano doppiamente da premiare, in quanto facendo tanti sacrifici riescono a coniugare un'attività lavorativa impegnativa come quella forense, ed uno sport a livello agonistico. I premiati sono l'avvocato Giovanni Anzivino ( campione italiano cronoscalata e gara in linea nella categoria M9), magistrato Dottor Marco Bortone (campione d’Italia gara in linea e 2° classificato cronoscalata categoria M8), avvocato Antonio Giansante (2° classificato cronoscalata e 2° classificato gara in linea categoria M6), avvocato Clementina Settevendemie (terza classificata cronoscalata e terza classificata gara in linea, categoria W3) e avvocato Di Felice Franca (terza classificata cronoscalata cat. W2)

L'assessore Martelli, presente alla cerimonia, ha consegnato le pergamene ringraziando gli atleti per aver dato onore sportivo alla città di Pescara.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciclismo, premiati gli avvocati - atleti pescaresi del team “Toghe in Fuga”

IlPescara è in caricamento