Nuoto, Carpente lancia l'allarme: "Con il Covid attività a forte rischio"

Il presidente regionale della Federazione italiana nuoto denuncia, in una lettera inviata a società e tesserati, che "i costi per gestori e società sono lievitati in maniera esponenziale a fronte di un minore incasso"

Carpente lancia l'allarme: "Con il Covid attività a forte rischio". Come riporta l'Ansa Abruzzo, il presidente regionale della Federazione italiana nuoto denuncia, in una lettera inviata a società e tesserati, che "i costi per gestori e società sono lievitati in maniera esponenziale a fronte di un minore incasso, che sta mettendo a forte rischio il prosieguo delle attività per molti impianti e associazioni".

"Abbiamo davanti a noi ancora un duro periodo di gestione dell'emergenza - aggiunge nella missiva - da parte delle autorità governative competenti che, purtroppo, non danno ancora punti saldi e, cosa peggiore, nessun sostegno concreto e strutturale al settore. Il nostro mondo ha bisogno di acqua, calda, pulita e piena del cloro, la nostra unica 'droga'".

Carpente spiega che il comitato regionale Fin "farà tutto ciò che sarà possibile per sostenere e difendere la nostra dignità di sportivi. Abbiamo già da tempo attivato intensi rapporti con i competenti uffici del Coni regionale, e del competente assessorato della Regione Abruzzo, al fine di fare quadrato con il mondo dello sport e rappresentare concretamente quali siano le nostre reali criticità. È un momento difficile, ma insieme ce la faremo". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Abruzzo zona rossa: ecco l'elenco delle attività che rimarranno aperte

  • Arriva da Montesilvano il primo gel igienizzante per le mani multiuso al 98% naturale

  • Per il Tg1 l'Abruzzo diventa "#zonarozza": la gaffe spopola sul web

  • Ordinanza zona rossa falsa sui social, il chiarimento della Regione Abruzzo

  • Furto d'identità a Pescara, il caso finisce a "Le Iene" [VIDEO]

  • Cerbiatto corre sul lungomare sud di Pescara, il video fa il giro del web

Torna su
IlPescara è in caricamento