Domenica, 24 Ottobre 2021
Sport

Pescara si prepara ad ospitare i campionati nazionali di pesca drifting

L'evento è stato presentato questa mattina in Comune. Appuntamento il 30 settembre, 1 e 2 ottobre

Presentati questa mattina a Pescara, nella sala consiliare del Comune, i 36esimi campionati italiani assoluti di pesca drifting che si terranno il 30 settembre, primo e 2 ottobre. L'evento è promosso dalla Fipsas (Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee) e organizzato dalla Asd Dolphin Club Pescara con la
collaborazione della Assonautica Pescara.

Presenti alla conferenza fra gli altri il presidente del consiglio comunale Antonelli e l'assessore comunale Patrizia Martelli, che ha ringraziato la Fipsas che per tre anni ha organizzato eventi importanti di caratura nazionale a Pescara. Il capitano di fregata Gaetano Capezzera ha sottolineato la collaborazione attiva della guardia costiera che ha concesso le auotrizzazioni alla pesca ed emesso ordinanze per la sicurezza.

Il presidente regionale Fipsas Carlo Paolini ha ringraziato le strutture della Federazione Fipsas per la promozione della manifestazione, sottolineando come l’Abruzzo si presti sempre più ad assumere un ruolo centrale per eventi di tal genere, con le conseguenziali ricadute di promozione turistica del territorio. L'inaugurazione avverrà giovedì 30 settembre all'anfiteatro del porto turistico, con le autorità nazionali e politiche presenti e la presentazione degli equipaggi.

Lo specchio d’acqua del mare Adriatico antistante il suggestivo porto turistico Marina di Pescara accoglierà più di 40 equipaggi giunti da ogni parte d’Italia che si contenderanno il titolo di campione italiano di pesca specialità drifting, qualifica che darà ai vincitori il diritto di partecipare al campionato mondiale che si svolgerà in Italia. Ogni equipaggio è composto da 4 o 5 atleti, con un ispettore di bordo. La gara si svolge in una prova unica divisa in due; la prima si disputa venerdì primo ottobre e la seconda sabato due ottobre, La durata massima di ogni prova è stabilita in 7 ore, con partenza alle 8.00 e rotta di ritorno alle 15.00, con base il porto turistico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara si prepara ad ospitare i campionati nazionali di pesca drifting

IlPescara è in caricamento