Lunedì, 20 Settembre 2021
Calcio Stadio / Viale Pepe, 41

Zeman frena gli entusiasmi dopo il 5-0: "Non possiamo parlare di salvezza"

Il tecnico degli abruzzesi si mostra cauto nel dopogara di Pescara-Genoa: "I ragazzi hanno fatto vedere che se si impegnano e rimangono concentrati possiamo fare bene. Per il momento abbiamo rotto l'incantesimo, dobbiamo pensare a una gara alla volta"

"Oggi non possiamo parlare di salvezza, il distacco dalle squadre che ci precedono è troppo grande, ma è una prestazione che ci dà stimoli per fare il meglio possibile". Così Zdenek Zeman, che in settimana è subentrato a Massimo Oddo sulla panchina del Pescara, al termine della gara che ha segnato il primo successo sul campo da parte della squadra abruzzese, in virtù del roboante 5-0 rifilato oggi pomeriggio al Genoa.

"Servirebbe che le tre squadre davanti si fermassero e che noi andassimo avanti - ha proseguito il boemo - Inoltre dobbiamo ancora incontrare la Juventus e quindi abbiamo già una partita in meno, anche se ci dobbiamo provare". Zeman, comunque, è soddisfatto della prova dei suoi: "È una partita vinta bene e spero che ci sia la voglia di continuare a lavorare - ha rimarcato il tecnico - Ci sono delle buone basi, oggi i ragazzi hanno risposto e cercheremo di migliorare".

Umori opposti in casa Genoa: nessun tesserato dei liguri si è presentato in sala stampa. Per l'allenatore Juric c'è aria di esonero. "La salvezza? Dobbiamo pensare a una gara alla volta. Alla fine vedremo", ha aggiunto Zeman intervenendo a 'Serie A Live' su Premium Sport. "Posso solo ringraziare i ragazzi perché in due giorni non abbiamo fatto molto, ma hanno fatto vedere che se si impegnano e rimangono concentrati possiamo fare bene: abbiamo rotto l'incantesimo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zeman frena gli entusiasmi dopo il 5-0: "Non possiamo parlare di salvezza"

IlPescara è in caricamento