Giovedì, 28 Ottobre 2021
Calcio

Zeman è categorico: "Dobbiamo vincere a Empoli, poi potremo parlare di salvezza"

Il tecnico boemo parla senza mezzi termini di gara decisiva: "Spero di riuscire a farli stancare". Oggi pomeriggio, al seguito dei biancazzurri, sono annunciati circa 200 supporter. Fischio d'inizio alle ore 15

"Prima dobbiamo vincere a Empoli, poi possiamo parlare di salvezza. Penso che quella di oggi sia la partita piu' importante". Non e' questa volta diplomatico Zeman che, in vista della sfida con l'Empoli, parla di gara decisiva. E non potrebbe essere diversamente con il Pescara ancora ultimo, ma non rassegnato. Un successo al "Castellani" permetterebbe ai biancazzurri di portarsi a 6 lunghezze dai toscani.

Il trainer biancazzurro non nasconde pero' le qualita' degli avversari: "L'Empoli vorra' vincere, magari, visto che noi siamo ultimi penseranno che sia facile, credo che ci proveranno. Sono ben organizzati da anni, avanti hanno qualita' e giocatori esperti. Il ritmo conta, ma se vogliamo giocare devono anche permettertelo gli avversari. Spero di riuscire a farli stancare".

Zeman ha poi aggiunto: "La mia squadra se la puo' giocare, spero abbia voglia e riesca a giocare il nostro calcio. L'Empoli e' un po' in crisi. Con il Milan ho visto buone cose". L'ultima del tecnico riguarda l'attaccante Bahebeck, che giovedì era uscito anzitempo dal campo per una botta: "Il ragazzo e' convocato. Sta bene e puo' giocare". Oggi a Empoli, al seguito del Pescara, sono annunciati circa 200 supporter. Fischio d'inizio alle ore 15.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zeman è categorico: "Dobbiamo vincere a Empoli, poi potremo parlare di salvezza"

IlPescara è in caricamento