rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Calcio

Riecco Zeman: "Sto bene. Senza fumo si può stare, vediamo quanto dura!"

"Vado avanti e sono contento di aver letto che mezzo mondo mi ha fatto gli auguri di pronta guarigione"

Riecco Zdenek Zeman, più pimpante che mai. A 10 giorni esatti dalla lieve ischemia accusata il 12 dicembre, il tecnico boemo è tornato a parlare per la prima volta con i giornalisti. L'occasione è stata data dalla conferenza stampa pregara dell'ultima sfida del 2023. Domani sera, infatti, allo stadio Adriatico ci sarà l'ultima partita dell'anno solare  e del girone d'andata. 

Ma più che della gara e del mercato di riparazione, ormai imminente,  si  è parlato delle sue condizioni. 

"Sto bene, ho visto che ho fatto preoccupare tanti perché tanti mi hanno scritto e li ringrazio" le parole di Zeman. "Vado avanti, senza fumo si può stare poi vediamo quanto dura... Ora sono 10 giorni... Non ho avuto paura di dover abbandonare la squadra, quando sono entrato ho fatto tutti gli esami ed i risultati erano buoni. Ora sto bene e sono contento di aver letto che mezzo mondo mi ha fatto gli auguri di pronta guarigione. Mi ha fatto piacere, sia delle persone alle quali sono più legato sia alle altre che sento e vedo meno ma che mi sono state vicine. In queste 2 partite senza di me come è andata la squadra? Sono sempre critico e continuo ad esserlo. Non mi sono piaciute. Non abbiamo giocato con aggressività in attacco, sono difetti che abbiamo e con la mia assenza sono aumentati perché i ragazzi erano preoccupati per me. Domani ci dovrei essere in panchina, spero... Spero che non succeda nulla", chiude col sorriso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riecco Zeman: "Sto bene. Senza fumo si può stare, vediamo quanto dura!"

IlPescara è in caricamento