Calcio

Vukusic accusa il Pescara: "Ho giocato male perchè mi funzionava solo un polmone"

L’attaccante croato, che attualmente milita nel club russo Tosno, ha rilasciato un'intervista a ‘Sportske Novosti’: “In Italia ho avuto grossi problemi ma i medici dicevano che fossero legati alla schiena”. Replica del Delfino: "Non è vero niente"

Torna a far parlare di sè l'ex biancazzurro Ante Vukusic, che ha giocato nel Pescara tra il 2012 e il 2014 finendo anche in prestito in Belgio e Svizzera. L’attaccante croato, che attualmente milita nel club russo Tosno, ha rilasciato un'intervista a ‘Sportske Novosti’ in cui dichiara quanto segue: “In Italia ho avuto grossi problemi ma i medici dicevano che fossero legati alla schiena: dovevo faticare una ventina di giorni e poi il dolore sarebbe passato, ma al contrario dopo un po’ tornava sempre. Appena sono arrivato in Russia, i dottori hanno capito che non si trattava della schiena, ma che avevo un problema a un polmone. Mi hanno detto che è un miracolo che sia riuscito a giocare per anni con un solo polmone funzionante. Ora dovrò rimanere fermo 2-3 mesi, senza fare nulla, e poi la speranza è quella di tornare in campo e giocare di nuovo. Se non altro ora riesco a respirare completamente”.

A stretto giro di posta è arrivata la replica dei biancazzurri: "A seguito di recenti dichiarazioni da parte del calciatore Ante Vukusic - si legge in una nota - la Delfino Pescara 1936, attraverso il proprio staff sanitario, tiene a precisare che durante il periodo in biancazzurro il calciatore si è regolarmente sottoposto a visite mediche presso il CUMS ed i valori delle spirometrie sono risultati tutti in regola così come Rx torace. Per cui il problema polmonare non era presente durante la militanza con la Pescara Calcio".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vukusic accusa il Pescara: "Ho giocato male perchè mi funzionava solo un polmone"

IlPescara è in caricamento