rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Calcio

Viterbese - Pescara 0-1: partita, tabellino e voti

Un gol di Mora nella ripresa su assist di Delle Monache permette ai biancazzurri di sbancare il Rocchi e salire a quota 9 punti in classifica

Il Pescara sbanca anche Viterbo: seconda vittoria esterna della stagione in altrettante uscite lontano dall'Adriatico. Il Delfino sale a quota 9 punti in classifica e tallona le prime della classe. Decisivo ancora una volta Luca Mora, a metà ripresa, su assist di Delle Monache, appena entrato. Basta questo guizzo per decidere una partita comunque dominata, e vincere con merito al Rocchi, nonostante le difficoltà di una settimana che ha lasciato il segno: primo ko in casa contro il Crotone e infortuni a raffica in difesa (con Pellacani out per sei mesi).

Colombo alla fine non rischia Boben, anche lui acciaccato, ma tenta l’esperimento Cancellotti centrale con Saccani terzino destro, una delle possibilità a disposizione in questo momento di emergenza in difesa. Palmiero a centrocampo prende le chiavi della squadra, mentre Kolaj conquista la maglia a sinistra del tridente. I biancazzurri ci sono e in campo non risentono dei problemi, anzi a testa alta partono forte a caccia del vantaggio. Al 5′ la prima occasione del Pescara: destro a botta sicura di Kolaj dall’interno dell’area di rigore. Conclusione ribattuta da Fumagalli.

Al 13′ proteste vibranti dei biancazzurri: Cuppone viene trattenuto in area da Monteagudo. Bordin fa continuare. La prima iniziativa dei locali al 33′, con il sinistro di Riggio dal limite che finisce alto. Prima della pausa, al 41′, la squadra di Colombo sfiora il (meritato) vantaggio: Lescano di testa sul cross di Mora. Miracolo di Fumagalli. Sugli sviluppi Marotta salva ancora sulla linea e i laziali possono andare alla pausa con la porta inviolata.

Nella ripresa Lescano e soci ci sono e fanno paura ai padroni di casa. Al 6′ altre proteste del Pescara: Palmiero travolto in area. Bordin fa ancora continuare. Ora il Pescara è padrone del campo e al 12′ con Lescano sfiora il gol (destro da ottima posizione che finisce alto). Il gol è nell’aria e arriva al 21’ con Mora, servito dal neoentrato Delle Monache che fa filtrare un intelligente passaggio sul secondo palo per il capitano, al secondo centro stagionale, sempre in trasferta.

VITERBESE Fumagalli 6,5; Riggio 6 (dal 15’ s.t. Santoni 5,5), Ricci 5,5, Monteagudo 5,5; Nesta 5,5, Megelaitis 6, Andreis 5,5, Rodio 5,5 (dal 1’ st Manarelli 5,5); Volpicelli 6, Mungo 5,5; Marotta 6 (dal 15’ Polidori 5,5). A disp. Bisogno, Marenco, Mbaye, Di Cairano, D’Uffizi, Simonelli, Chicarella, Aromatario, Pompei. All. Filippi.

PESCARA Plizzari 6; Saccani 6 (dal 41’ s.t. Boben s.v.), Brosco 6, Cancellotti 6,5, Milani 6; Gyabuaa 6,5, Palmiero 6,5 (dal 19’ s.t. Kraja 6,5), Mora 7,5; Cuppone 6,5 (dal 33’ s.t. Desogus s.v.), Kolaj 6 (dal 19’ s.t. Delle Monache 7); Lescano 6,5 (dal 33’ s.t. Vergani s.v.). A disp. Sommariva, D’Aniello, Staver, De Marino, Germinario, Mehic, Tupta. All. Colombo.

ARBITRO: Bordin di Bassano del Grappa 6.

MARCATORI 21’ s.t. Mora (P).

NOTE ammoniti Saccani (P), Brosco (P).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viterbese - Pescara 0-1: partita, tabellino e voti

IlPescara è in caricamento