rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Calcio

Vis Pesaro - Pescara 0-2, le dichiarazioni post partita di Auteri

Il tecnico siciliano ritrova la vittoria dopo una settimana difficile: "Anche a Fermo avevamo fatto una buona partita, la squadra sta bene e lo sta dimostrando. La differenza l'hanno fatta i movimenti degli attaccanti"

Gaetano Auteri soddisfatto e sorridente a fine partita dopo qualche battuta a vuoto della sua squadra nelle precedenti uscite: “Anche a Fermo avevamo fatto una buona partita, la squadra sta bene e lo sta dimostrando. A Pesaro la differenza è stata nei movimenti degli uomini che giocano davanti e nell’essere più incisivi nelle occasioni che ci sono capitate. Bisogna muoversi e fare la partita in attacco, altrimenti diventa difficile vincere le partite in questo campionato”.

Bene la catena a destra Zappella-Clemenza, che ha messo in grande difficoltà la Vis Pesaro: “Intanto va detto che contro la Femana, che buttava sempre la palla davanti, era difficile giocare e alla fine ci siamo allungati e disuniti. Ci siamo allungati e non siamo stati mobili. Zappella migliore in campo? Sta facendo bene, sa interpretare tanti ruoli. Per necessità ha fatto anche l’attaccante, ma non è quello il suo ruolo”.

Gara chiusa con tanti giocatori affaticati e con problemi. E' preoccupato? “Ora avremo bisogno di 48 ore di riposo per smaltire la stanchezza di tutte queste partite ravvicinate. Sarebbero faticose per qualsiasi squadra, figuriamoci per una di serie C”.

Il sistema di gioco ha cambiato il modo di difendersi del Pescara: “E’ dovere di un allenatore valorizzare le risorse a disposizione. Abbiamo delle idee e sappiamo cambiare all’occorrenza. In questo periodo non stiamo bene sugli esterni e quindi giochiamo in modo diverso. Il doppio centravanti? Non saprei, dipenderà dalle partite. Loro due insieme intaserebbero solo gli spazi, nessuno dei due è un trequartista”.


Rispetto al girone d'andata, ora il Delfino deve cambiare passo per alzare l'asticella e scalare posizioni in classifica, magari fino al terzo posto, che oggi appare lontanissimo: "Stiamo bene, continuiamo a giocare e pensiamo a recuperare la miglior forma fisica. Lavoriamo con attaccamento, sintonia e senso di responsabilità. Noi vorremmo vincerle tutte, non ci fissiamo un obiettivo in questo momento. Proviamo a fare il meglio possibile nella stagione regolare e poi ai play-off".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vis Pesaro - Pescara 0-2, le dichiarazioni post partita di Auteri

IlPescara è in caricamento