menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vicenza Pescara: statistiche e probabili formazioni

Crederci fino alla fine senza pensare a ciò che sarebbe potuto essere senza gli ultimi passi falsi all'Adriatico. Nelle ultime gare interne il Pescara ha gettato via punti importanti in chiave play off

Crederci fino alla fine senza pensare a ciò che sarebbe potuto essere senza gli ultimi passi falsi all'Adriatico. Nelle ultime gare interne, in particolare con Frosinone e Livorno, il Pescara ha gettato via punti importanti in chiave play off. A 270 minuti dalla fine del campionato i biancazzurri sono ancora in corsa per agguantare l'ultimo posto disponibile per la post season.

La bagarre è tra Torino, Livorno, Padova, Empoli e Pescara. La Reggina, vittoriosa per 3 a 1 nel recupero con l'Albinoleffe, è quasi sicura del quinto posto.

I biancazzurri, che domani saranno impegnati al Menti di Vicenza, oltre agli infortunati Ganci, Bucchi, Nicco e Ariatti, dovranno fare a meno degli squalificati Soddimo e Del Prete. Tornerà invece a disposizione Andrea Gessa, dopo aver scontato il turno di stop contro il Livorno. Di Francesco, che sembra intenzionato a schierare il Pescara con il solito 4-4-1-1, cambierà qualcosa in fatto di uomini.

A supporto dell'unica punta Sansovini dovrebbe infatti giocare Cascione, con l'inserimento in mediana di Tognozzi al fianco di Verratti. Esterni Gessa e Bonanni. In difesa Zanon a destra, Petterini a sinistra con la coppia Olivi-Mengoni al centro.

PROBABILE FORMAZIONE PESCARA (4-4-1-1): Pinna; Zanon, Olivi, Mengoni, Petterini; Gessa, Tognozzi, Verratti, Bonanni; Cascione; Sansovini.
 
VICENZA Maran si affiderà ad un 3-5-2 con il pescarese Di Matteo esterno sinistro di centrocampo e la coppia Abbruscato-Tulli in avanti. Out Bastrini e Giani.

PROBABILE  FORMAZIONE VICENZA (3-5-2): Russo; Schiavi, Zanchi, Martinelli; Soligo, Rigoni, Morosini, Botta, Di Matteo; Abbruscato, Tulli.

PRECEDENTI  E CURIOSITA' Sono trentuno i precedenti in campionato tra Pescara e Vicenza. Le due compagini si sono affrontate 29 volte in serie B e solo 2 volte nella massima serie. Il bilancio parla di 10 vittorie biancazzurre, 11 pareggi e 10 vittorie vicentine. All'Adriatico, all'andata, finì 1 a 0 per i biancazzurri con gol di Mengoni. Quella del Menti sarà una vera e propria festa per le tifoserie  delle due squadre, accomunate da un gemellaggio che dura dal 1977.
 
IL FISCHIETTO Sarà Renzo Candussio di Cervignano a dirigere la sfida tra Vicenza e Pescara. Gli assistenti saranno Longo e Fittante, il quarto uomo Bindoni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Pescarese semina il caos a "La Zanzara" di Radio 24: "Non farò il vaccino e sono pronto a difendere la mia libertà anche con le armi"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento