rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Calcio

Verratti e la carica degli ex Pescara nell'Italia che sogna il Mondiale

Questa sera prima sfida dei play-off per Qatar 2022 a Palermo contro la Macedonia: sono cinque gli ex biancazzurri in campo. Il centrocampista di Manoppello: "Momento cruciale delle nostre carriere, diamo il massimo e qualifichiamoci"

L'Italia si affida agli ex Pescara per andare al Mondiale. Il trio della mitica Zemanlandia, Verratti (questa sera per il Gufetto del Psg la 49a presenza con la Nazionale maggiore), Immobile (oggi la 55a volta in azzurro) e Insigne (54a candelina per il napoletano), pilastri nella delicatissima spedizione degli spareggi che inizia questa sera e, si spera, arrivi fino in fondo alla serata del match decisivo, il prossimo martedì, 29 marzo.

Il ct Mancini ha aggiunto anche il romanista Cristante, meteora del Defino nel 2016 e ormai presenza fissa nel roster dei Campioni d’Europa e Matteo Politano, sempre più protagonista del Napoli. 

Sono cinque gli ex giocatori del Pescara in maglia azzurra presenti nella lista dei convocati chiamati dal ct Roberto Mancini per vincere i play-off di qualificazione ai prossimi Mondiali del Qatar.


L'Italia è stata costretta a passare dai play-off dopo aver chiuso al secondo posto il girone di qualificazione alle spalle della Svizzera: questa sera, alle 20.45, a Palermo, gli azzurri sfidano in semifinale la Macedonia del Nord.


Gli azzurri, in caso di vittoria e di eventuale finale, si troverebbero poi di fronte la vincente di Portogallo-Turchia, con la formazione di Roberto Mancini che affronterebbe l'impegno in trasferta nella serata di martedì 29 marzo.

“Dobbiamo essere fiduciosi, sono due partite importantissime - ha detto alla vigilia Marco Verratti - , ma dobbiamo giocare con entusiasmo e allegria. Siamo abituati a giocare con questa pressione: per tutti noi è un momento decisivo a livello personale e professionale. Non possiamo permetterci di restare fuori dal Mondiale. La Macedonia difende bassa con molti uomini e hanno tre o quattro elementi di gamba. Manca Elmas, un elemento di qualità della loro rosa. C’è un clima diverso: abbiamo fiducia in noi e giocheremmo già oggi per dimostrare che ci siamo. Il nostro compito è dare tutto quello che abbiamo per non avere rimpianti. Sono sicuro che abbiamo grandi possibilità di passare questi due turni”.

Tre ex biancazzurri saranno certi protagonisti delle sfide mundial dal fischio d’inizio: Verratti, mezzala con Jorginho a fare il play, Immobile al centro e Insigne a sinistra del tridente. Roberto Mancini si presenterà alla gara contro la Macedonia del Nord privo di alcuni dei fedelissimi di Euro 2020: causa infortunio non ci saranno infatti Di Lorenzo e Spinazzola, mentre Locatelli sarà costretto ai box a causa della positività al Covid. Out anche Bonucci, che tornerà a disposizione solamente nell'eventuale finale, e Chiellini, da gestire anche lui in vista della prossima sfida dopo i recenti guai fisici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verratti e la carica degli ex Pescara nell'Italia che sogna il Mondiale

IlPescara è in caricamento