Domenica, 14 Luglio 2024
Calcio

L'Under 19 del Montesilvano nella storia: è in semifinale scudetto

La squadra di Antignani pareggia 2 a 2 in casa dello Spes Montesacro dopo la vittoria dell'andata: ora la sfida al Sant'Agnello per andare a giocarsi il tricolore

L'Under 19 del Montesilvano è in semifinale nazionale per lo scudetto di categoria. I ragazzi di Antignani pareggiano per 2-2 sul campo dello Spes Montesacro e staccano il pass per il turno successivo, al termine di una gara equilibrata e ricca di emozioni.
I Montesilvanesi non approcciano con il solito spirito guerriero. Al 7′ Pacelli si incunea in area e lascia partire una conclusione che Mastrogirolamo, ben piazzato, smorza in due tempi. E’ già il preludio al vantaggio laziale: Buccione commette un irregolarità all’interno dell’area, concedendo agli avversari un calcio di rigore. Dal dischetto Bresciani spiazza il portiere abruzzese riportando il computo totale delle reti in perfetta parità. Col passare dei minuti si alza la pressione dei leoni, che alla mezz’ora impattano il match: Buccione si fa perdonare con una punizione velenosa dalla destra, che senza deviazioni batte un colpevole Di Brita sul suo palo di competenza. Lo Spes non vuole mollare ed è sempre Bresciani il più pericoloso con una girata che mette i brividi a Piovani e compagni. Il finale di tempo è tutto montesilvanese e allo scadere i verdeoro raddoppiano: Mammarella sradica un pallone a centrocampo e avvia la manovra, Fidanza crossa arretrato per Buccione che serve sul secondo palo De Sanctis, glaciale il numero 11 ed è 1-2 all’intervallo.
Nella ripresa il Montesilvano intende chiudere i giochi, Di Renzo apparecchia per Piovani che elude l’intervento avversario ma davanti a Di Brita calcia alto. Lo Spes negli spazi è – quasi – letale e si fa sentire prepotentemente con una penetrazione di Bernasconi, assist geniale per Cometti che da due passi colpisce clamorosamente il legno, il pallone poi finisce tra i guantoni di Mastrogirolamo. Bresciani irrompe con facilità saltando il lato sinistro ospite, batte anche il portiere ex River ma Vanni sulla linea è monumentale e tiene il punteggio inchiodato sull’1-2. Colpo di scena al 28′ quando Perni, entrato da poco, colpisce con un pugno D’Alessandro e lascia i suoi in dieci dopo il sacrosanto cartellino rosso sventolatogli. Nonostante l’inferiorità numerica i bianconeri spingono a testa bassa e al 38′ trovano il 2-2 con un gran tiro dalla distanza di Chiappini che termina sotto la traversa. I cinque minuti di recupero scorrono indenni, il Montesilvano passa il turno entrando tra le prime 4 Juniores a livello nazionale. Adesso il Sant’Agnello.

Spes Montesacro – Montesilvano 2-2: il tabellino

Reti: 10′ pt rig. Bresciani, 38′ st Chiappini (S) 32′ pt Buccione, 46′ pt De Sanctis (M)
Spes Montesacro: Di Brita, Di Pierro, Bernasconi, Salvini, Vicentini, Iacovacci (16′ st Passarelli), Cometti, Del Mastro, Bresciani (22′ st Ferretti), Pacelli (16′ st Perni), Chiappini (43′ st Paladini). A disposizione: Zulini, Moretto, Fra. Mattei, Fla. Mattei, Soli. All: Simeone.
Montesilvano: Mastrogirolamo, Vanni, D’Alessandro, Di Renzo, Di Tommaso (20′ st Lalli), Zuccarini, Fidanza, Buccione (42′ st Margiotta), Piovani, Mammarella, De Sanctis (12′ st De Berardinis). A disposizione: Sagazio, Costantini, D’Angelo, Centimo, Silvestri, Di Giambattista. All: Antignani.
Arbitro: Velocci di Frosinone.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Under 19 del Montesilvano nella storia: è in semifinale scudetto
IlPescara è in caricamento