menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ternana Pescara 2-0: prima sconfitta per Di Francesco

Finisce 2-0 a Terni la partita fra la Ternana ed il Pescara. Umbri che vincono meritatamente, i biancazzurri finiscono l'incontro in nove per le espulsioni di Ganci e Vitale. Ora il Verona, che pareggia con il Potenza, ha sette punti di vantaggio

Finisce 2-0 la sfida fra Ternana e Pescara. I biancazzurri non riescono quindi ad espugnare l'ostico campo di Terni, ed anzi vengono sconfitti meritatamente da una buona Ternana, capace di amministrare senza grossi problemi la partita.

Il Pescara finisce l'incontro in nove, a causa delle espulsioni di Ganci e Vitale.

Nella prima frazione poco da segnalare. Ganci dalla destra prova a dare fastidio alla difesa rosso-verde, ma non vi riesce. Anche Sansovini ci prova, senza ottenere grandi risultati.

Al 13' prima occasione per la Ternana: Piccioni dalla fascia sinistra tenta un tiro ad incrociare che non sortisce l’effetto sperato. Sfera sul fondo.

Al 14’ Tozzi Borsoi conclude verso la porta difesa da Pinna svettando di testa. Palla sul fuondo. Nella parte centrale della prima frazione, il gioco è equilibrato fino a dieci minuti dalla fine.

Al 40’ Quodamatteo dalla destra mette al centro per Piccioni che riesce a prolungare per Concas il quale con un tocco sotto la sfera infila Pinna. Ternana 1- Pescara 0.

La seconda frazione si apre con la formazione biancazzurra determinata a far bene, ma al 2’ minuto di gioco Ganci viene espulso per una gomitata plateale ai danni di Imburgia. Rosso diretto, decisione del direttore di gara sacrosanta. Pescara in dieci uomini e gara in salita per Olivi e compagni.

Al 10’ Mengoni spreca malamente l’occasione del possibile pareggio. Vitale dalla sinistra mette al centro area per il numero 5 bianco-azzurro che svetta mandando il pallone di poco alta sopra la traversa.

Al 15’ Di Francesco richiama Zappacosta, al suo posto Soddimo. Ancora un cartellino rosso per la formazione abruzzese: Vitale su Quodomatteo interviene fallosamente rimediando il secondo giallo. Pescara in 9 uomini.

Al 18' Tozzi Borsoi spara dalla distanza un missile imprendibile per Pinna. La palla si stampa sulla traversa e finisce al centro dell’area. Concas raccoglie e da due passi calcia a rete, miracolo dell’estremo pescarese che evita il secondo svantaggio.

Al 36’ esce Dettori, al suo posto dopo una lunga assenza torna in campo Massimo Bonanni.

46' Tozzi Borsoi realizza il definitivo 2 a 0 infilando Pinna e sfruttando la superiorità numerica. 
La Ternana agguanta una meritata vittoria raggiungendo in classifica il Pescara a 38 punti. Il Verona, dal canto suo acciuffa il pareggio contro il Potenza negli ultimi minuti tenendosi saldamente in vetta a 45 punti.

Il tabellino
Ternana: Visi, Quodamatteo, Imburgia, Bertoli, Borghetti, Di Deo, Concas, Danucci, Tozzi Borsoi, Ferrari, Piccioni.A disp: Cunzi, Tedeschi, Confalone, Costantini, Noviello, Negrini, Balistreri. 
Pescara: Pinna, D'alterio, Vitale, Olivi, Mengoni, Tognozzi, Zappacosta, Dettori, Ganci, Zizzari, Sansovini . A disp: Bartoletti, Medda, Sembroni, Petterini, Bonanni, Carboni, Soddimo.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

  • Cura della persona

    Soap brows: come ottenere le sopracciglia “insaponate”

  • Salute

    Cos’è la stanchezza primaverile e come combatterla

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento