rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022
Calcio Stadio

Tafferugli alla fine di Pescara-Bari, poliziotti e tifosi finiscono in ospedale

Ci sono stati contatti tra le forze dell'ordine e i supporter dei Galletti in quanto questi ultimi hanno forzato i cancelli di uscita della curva sud e gli agenti hanno cercato di contenere lo sfondamento. Danneggiato un bar

Alta tensione allo Stadio Adriatico-Cornacchia di Pescara, dove i tifosi del Bari, sconfitto 3-1 dalla squadra biancazzurra, a fine partita hanno assaltato il bar della curva sud, danneggiando gli arredi e mettendo i locali a soqquadro. Danni lievi anche ai servizi igienici.

Ci sono stati contatti tra le forze dell'ordine e i supporter dei Galletti in quanto questi ultimi hanno forzato i cancelli di uscita della curva sud e la polizia ha cercato di contenere lo sfondamento. Un agente del Reparto Mobile della Polizia di Stato e alcuni tifosi biancorossi sono rimasti feriti in modo leggero.

Il poliziotto, che e' stato colpito allo stomaco da una lattina piena, e' stato portato in ospedale, in via precauzionale. Anche un supporter pugliese, colpito da una manganellata alla testa, e' stato medicato al pronto soccorso del nosocomio pescarese. Anche in questo caso si tratta di una ferita lieve. Indagini in corso per identificare i responsabili dei disordini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tafferugli alla fine di Pescara-Bari, poliziotti e tifosi finiscono in ospedale

IlPescara è in caricamento