rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Calcio Stadio

Stadio Adriatico, il Pescara replica al Forum H2O: "Ci siamo mossi secondo le indicazioni"

E l'assessore Diodati aggiunge: "Il progetto di riqualificazione viene costruito con la Soprintendenza, sin dall'inizio abbiamo condiviso tutti i passaggi necessari a stabilire la fattibilità. Se avremo il placet il proponente procederà alla progettazione"

«Pertanto, alla luce del percorso fino ad oggi effettuato, la Delfino Pescara 1936 ribadire con forza che al di la della parte burocratica, certo non di sua competenza, si evince il chiaro intento di questa società nel cercare di realizzare una struttura moderna e importante sia per il calcio pescarese sia per l’indotto economico cittadino.

Questa struttura può essere una base per la crescita societaria, un bene per l’economia cittadina, sicuramente un costo in meno per la collettività su una struttura da adeguare da qui a poco viste le ultime indicazioni Uefa, ma certo non può e non dev’essere un argomento di strumentalizzazione politica alla quale la Delfino Pescara 1936 non vuole partecipare».

LE DICHIARAZIONI DELL'ASSESSORE DIODATI - CLICCA SU "CONTINUA"

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stadio Adriatico, il Pescara replica al Forum H2O: "Ci siamo mossi secondo le indicazioni"

IlPescara è in caricamento