Il Pescara torna a perdere: brutta sconfitta a Ferrara contro la Spal

La squadra dell'ex Marino si impone per 2-0, nella sfida dell'8ª giornata, con i goal di Salamon ed Esposito. I biancazzurri provano a reagire ma non riescono ad agguantare il pareggio, e così dopo la vittoria con il Cittadella arriva un'altra batosta

Il Pescara torna a perdere: brutta sconfitta a Ferrara contro la Spal. La squadra dell'ex Marino si impone per 2-0, nella sfida dell'8ª giornata, con i goal di Salamon ed Esposito. I biancazzurri provano a reagire ma non riescono ad agguantare il pareggio, e così dopo la vittoria con il Cittadella arriva un'altra batosta.

Cronaca

Al 5' subito un brivido per gli ospiti: su punizione prende la rincorsa Salvatore Esposito, destro a giro con la palla che colpisce il legno alto. Nei primi dieci minuti di gioco c'è un chiaro dominio della Spal, poi il Pescara - inizialmente troppo remissivo - migliora e inizia a soffrire un po' meno il palleggio degli avversari.

Polemiche al 24' quando l'arbitro Massimi fischia un fuorigioco ad Asencio, travolto dall'ex Salamon, ma gli abruzzesi recriminano per un calcio di rigore. Al 28' Spal avanti: sugli sviluppi di un corner, dopo il cross di Esposito c'è il colpo di testa di Salamon con il pallone che si piazza all'angolino basso, passando alla destra dell'incolpevole Fiorillo. È 1-0 per i padroni di casa.

Al 45' pareggio sfiorato dal Pescara: ancora un calcio d'angolo, Fernandez incoccia, poi arriva Asencio che, da distanza ravvicinata, manda la sfera sulla traversa. Si va così al riposo sul vantaggio della Spal. Nella ripresa il risultato non cambia e, come se non bastasse, al 67' Asencio è costretto a uscire per infortunio al flessore della gamba sinistra. Al 94' arriva pure il raddoppio della Spal in contropiede, con Valoti che mette al centro per Esposito: quest'ultimo calcia in porta per il definitivo 2-0. È di nuovo notte fonda per il Delfino.

Tabellino

SPAL (3-4-1-2) - 22 Thiam, 4 Tomovic, 5 Salamon, 6 Esposito, 7 Missiroli, 8 Valoti, 9 Paloschi, 14 Di Francesco, 20 Okoli, 41 Dickmann, 77 D’Alessandro. A disp.: 12 Galeotti, 97 Gomis, 11 Murgia, 17 Sernicola, 21 Esposito, 25 Spaltro, 27 Strefezza, 32 Sala, 80 Seck, 90 Moro, 95 Jankovic, 99 Brignola. All. Marino

PESCARA (3-4-2-1) - 1 Fiorillo, 2 Bellanova, 6 Scognamiglio, 9 Asencio, 14 Balzano, 19 Masciangelo, 31 Busellato, 34 Fernandes, 37 Maistro, 47 Nzita, 72 Vokic. A disp.: 46 Alastra, 7 Bocic, 10 Valdifiori, 11 Galano, 13 Antei, 16 Bocchetti, 20 Crecco, 21 Ventola, 23 Di Grazia, 24 Capone, 27 Riccardi, 88 Diambo. All. Oddo

Reti: Salamon 28' pt, Esposito 49' st

Arbitro: Massimi di Termoli

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Uomo ritrovato morto nella sua stanza dal padre anziano, tragedia in viale Bovio

  • Addio a Guido Filippone, Cepagatti piange il suo "Barone"

  • Cerbiatto corre sul lungomare sud di Pescara, il video fa il giro del web

  • La cabina di regia mette l'Abruzzo in zona rossa, c'è l'annuncio di Speranza

Torna su
IlPescara è in caricamento