menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Siena Pescara 2-1: il Delfino esce a testa alta dal Franchi

L'ennesimo buon Pescara della stagione non basta. E' Franco Brienza, in estate più volte accostato alla formazione biancazzurra a decidere la sfida del Franchi. Decisiva l'espulsione di Tognozzi

L'ennesimo buon Pescara della stagione non basta. E’ Franco Brienza, in estate più volte accostato alla formazione biancazzurra a decidere la sfida del Franchi. Di Francesco, almeno inizialmente, ha puntato su uno schieramento più guardingo, con Cascione a fluttuare sulla trequarti senese a supporto dell’unica punta Sansovini.

Il primo tempo è stato impeccabile anche se, a dire il vero, sono stati i padroni a creare qualche occasione gol in più. Nella ripresa la giusta espulsione di Tognozzi ha condizionato inevitabilmente l’esito della gara.   

PRIMO TEMPO
4’Grande numero di Sansovini:  in un fazzoletto il numero 9 biancazzurro controlla in maniera deliziosa un lancio lungo di Bonanni e calcia al volo di sinistro trovando una grande risposta di Coppola;

5’ Bolzoni, dopo una grande azione di Brienza sulla destra, porta in il vantaggio il Siena con un destro rasoterra dal limite dell’area di rigore che non lascia scampo a Pinna;

8’ Sestu impegna Pinna con un destro dal limite dell’area;

13’ Larrondo, servito da uno scatenato Sestu, calcia di sinistro ma Pinna è reattivo tra i pali;

15’ Sestu approfitta di uno svarione di Zanon e prova il destro a giro ma la sfera termina lontana dai pali della porta difesa da Pinna;

17’ Intervento scomposto di Mengoni su Larrondo. Cartellino giallo per il difensore pescarese;

32’ Cascione assistito magistralmente da Sansovini per poco non trova l’angolino alla sinistra di Coppola;

35’ Sestu, su servizio di Mastronunzio, non trova la porta con Pinna fuori causa;

37’Ariatti si divora un gol clamoroso perdendo troppo tempo su splendido servizio di Bonanni;

38’ Olivi pareggia il match con un colpo di testa su calcio d’angolo di Bonanni.

SECONDO TEMPO


46’ Subito occasione per il Siena con Sestu fermato in maniera dubbia da Pinna e Zanon. Espulso Conte sper le eccessive proteste;

55’ Bonanni di destro alza la mira dal limite dell’area;

56’ Sansovini, su servizio verticale di Bonanni, anticipa con la punta Coppola ma non trova lo specchio della porta;

58’ Calaiò servito sul filo del fuorigioco da Mastronunzio allarga troppo il sinistro;

66’ Calaiò calcia addosso a Pinna da ottima posizione;

74’ Seconda ammonizione e conseguente espulsione per Tognozzi dopo un fallo ai danni di Kamatà;

76’ Brienza porta in vantaggio i toscani approfittando di un rimpallo con Mengoni e depositando la palla in rete dopo aver dribblato Pinna;

80’ Guizzo di Sansovini che di destro chiama Coppola alla respinta in angolo;

85’ Numero di Sestu sulla destra che guadagna un buon calcio piazzato per il Siena.

SIENA (4-2-4): Coppola, Vitiello, Rossettini, Ficagna, Del Grosso; Bolzoni, Carobbio; Brienza (83’ Valdez), Larrondo (22’ Calaiò – 68’ Kamatà), Mastronunzio, Sestu. Allenatore: Antonio Conte
 

PAGELLE PESCARA
(4-4-1-1): Pinna 6.5; Zanon 5.5, Olivi 6.5, Mengoni 4.5, Capuano 5; Ariatti 5 (80’ Bucchi), Nicco 5.5, Tognozzi 4.5, Bonanni 6.5 (85’ Ganci); Cascione 6.5 (70’ Verratti); Sansovini 7. Allenatore: Eusebio Di Francesco
 

I MIGLIORI
 
Sansovini 7: Il solito movimento fatto di scatti, tiri e preziosa assistenza per i compagni.
Olivi 6.5: Segna e tiene a bada Mastronunzio

I PEGGIORI

Tognozzi 4.5: Troppi errori in fase di disimpegno e la pesante espulsione che ha condizionato la gara.
Capuano 5: giovane e forte ma inesperto per tenere a bada Brienza.

Mengoni 4.5: Nel primo tempo entra duro su Larrondo ettendolo fuori causa, nel secondo tempo si fa beffare da Brienza in occasione del 2 a 1

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento