rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Calcio

Siena-Pescara 1-3. E ora il derby con il Lanciano

Non c'era modo migliore, per il Pescara, di reagire all'eliminazione dalla Coppa Italia, martedì a La Spezia. La squadra di Marino espugna il Franchi e sconfigge il Siena 3-1

Non c'era modo migliore, per il Pescara, di reagire alla brutta quanto ingiusta eliminazione dalla Coppa Italia, martedì pomeriggio a La Spezia. La squadra di Marino espugna l'Artemio Franchi e sconfigge il Siena 3-1. Da quando ha cambiato modulo, il Delfino ha trovato maggiore equilibrio nelle retrovie, cominciando finalmente a macinare gioco e punti.

IL MATCH - Il Pescara, nella sua storia, non aveva mai vinto a Siena, e mercoledì era arrivato in Toscana con le migliori aspettative. Un anno fa, proprio in questa città, ci furono le dimissioni di Stroppa, ma ora è tutta un'altra storia.

Al 14' gli ospiti passano in vantaggio con Ragusa: ottimo passaggio di Maniero dalla sinistra della porta e colpo vincente dell'attaccante biancazzurro, che riesce a tenere il pallone rasoterra battendo il portiere con un destro preciso. Il buon Antonino, in sostanza, è stato bravo ad anticipare e chiudere bene sul primo palo.

La partita si incalana in discesa per gli uomini di Marino, che al 21' siglano il raddoppio grazie a un'azione personale di Matteo Politano: il giocatore lascia partire un tiro angolato sul quale Maniero mette nuovamente lo zampino. E' un gran bel Pescara, molto cinico e con un approccio all'incontro decisamente positivo: senza dubbio, finora, la miglior prestazione esterna della squadra abruzzese.

IL SIENA ACCORCIA LE DISTANZE - Al 30', dopo una mischia in area sugli sviluppi di un calcio d'angolo, i padroni di casa accorciano le distanze con Giacomazzi: l'arbitro non vede il fallo di mano del centrocampista uruguaiano e convalida l'1-2. Al 9' del secondo tempo, però, il Pescara torna a volare: Maniero sorprende la difesa toscana e mette a segno il suo nono centro stagionale con una fantastica rete al volo in spaccata su cross di Balzano. Finisce qui. Il Pescara è in zona playoff. E adesso ci si prepara per il derby con il Lanciano, domenica 15 dicembre alle 12,30. Sarà sicuramente una partita spettacolo.

SIENA: Lamanna, Dellafiore, Giacomazzi, Fezdal, Angelo, Schiavone, D'Agostino, Pulzetti, D'Agostino, Milos, Rosina, Paolucci. In panchina: Farelli, Crescenzi, Scapuzzi, Bonifazi, Mannini, Spinazzola, Camilli, Rossetti, Matheu. All. Beretta

PESCARA: Belardi, Zauri, Schiavi, Capuano, Balzano, Brugman, Zuparic, Rossi, Politano, Maniero, Ragusa. In panchina: Pigliacelli, Frascatore, Piscitella, Cutolo, Bocchetti, Cosic, Kabashi, Sforzini, Mascara. All. Marino

ARBITRO: Fabbri di Ravenna

ASSISTENTI: Pegorin di Latina e Ceccarelli di Terni

IV UOMO: Aureliano di Bologna

RETI: Ragusa 14' pt, Politano 21' pt, Giacomazzi 30' pt, Maniero 9' st

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Siena-Pescara 1-3. E ora il derby con il Lanciano

IlPescara è in caricamento