rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Calcio

Serie C Femminile, Gabrielli spinge la Cantera: "Salvezza alla nostra portata"

L'allenatrice non molla dopo le due sconfitte consecutive: "Paghiamo le assenze e la mancanza di un campo su cui allenarci, ma abbiamo i mezzi per fare bene in questa categoria". Domenica trasferta a Frosinone

Un ko pesante nel punteggio, ma non nella sostanza. La Cantera Adriatica Pescara c’è, nonostante lo 0-4 incassato dal Palermo domenica scorsa all’antistadio. La squadra di Alessandra Gabrielli se l’è giocata e ha provato a piegare le forti avversarie rosanero, non riuscendo però a trovare la via del gol nei momenti propizi del match. Un problema causato anche dalle assenze, pesanti, delle due stelle della formazione grigioazzurra, Masciulli e Fusco. “Paghiamo le assenze di ragazze importanti che nel nostro contesto danno quel qualcosa in più, giocatrici di spessore che fanno la differenza e che tutte le nostre avversarie hanno in rosa, mentre le nostre sono in tribuna. Ma ho visto più gioco rispetto al passato contro il Palermo. Per me la vittoria è aver visto le ragazze unite fino alla fine, non ho visto screzi: abbiamo ritrovato l’armonia del gruppo e questo ci permette di lavorare meglio”, le parole di Alessandra Gabrielli dopo l’ultima sconfitta casalinga.

Resta il problema del gol: le pescaresi stanno collezionando tante occasioni sciupate, una media di due reti mancate a partita. In questa serie C, nessuno forse può permetterselo… “Anche contro il Palermo abbiamo sprecato qualche occasione. Io continuo a dire alle ragazze di cercare la porta, invece spesso non calciamo neanche quando siamo in area... Non potendoci allenare su un campo intero, non abbiamo le misure e l’abitudine a riproporre in gara quello che si fa in allenamento. Ma non molliamo su questo: dobbiamo lavorarci e possiamo crescere”.

La classifica dice che la Cantera è ancora pienamente in carreggiata per conquistare la salvezza, da strappare alle quattro, cinque rivali che oggi occupano le ultime posizioni del girone C: “In tutte le partite perse finora, abbiamo giocato alla pari contro le avversarie, ma non abbiamo finalizzato. Se avessi avuto sempre Masciulli e Fusco, forse avrei potuto concretizzare il lavoro fatto dalla squadra. Le qualità, però, le abbiamo, non siamo inferiori alle nostre rivali per la salvezza”.

Domenica prossima la Cantera Adriatica Pescara sarà impegnata alle 15.30 a Frosinone contro la formazione ciociara balzata a centro classifica (7 punti) dopo la vittoria in trasferta nello scontro-salvezza contro il Crotone, rimasto in fondo alla classifica con zero punti a braccetto con il Cosenza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C Femminile, Gabrielli spinge la Cantera: "Salvezza alla nostra portata"

IlPescara è in caricamento