Giovedì, 18 Luglio 2024
Calcio

Serie C Femminile, la Cantera va ancora ko ma con orgoglio

Le pescaresi battute in casa dal Frosinone (0-4) e sempre ultime nel girone C. Il tecnico Galanti: "Eravamo in emergenza ma le ragazze hanno dato tutto"

Dopo l’ennesimo ko stagionale, quello casalingo subito contro il Frosinone al campo Gesuiti ieri pomeriggio (0-4), mister Galanti ha scritto un accorato e sentito messaggio alle sue giocatrici: “Ho espresso loro tutto il mio orgoglio e la gratitudine per quello che stanno dando e che hanno fatto vedere anche contro il Frosinone, al di là del risultato”, le parole del mister delle grigioazzurre. Nulla è cambiato nelle ultime tre posizioni del girone C: Cantera ultima con 3 punti (punita dal giudice sportivo con il -1 dopo la partita non giocata a Palermo), Salernitana penultima a quota 7 e Academy Sant’Agata terzultima a 9, prima posizione utile per giocare i play-out. La situazione è delicata, ma ci sono ancora ben 9 partite da giocare nella stagione regolare e le ragazze del presidente Giannetti hanno gli scontri diretti con Cosenza (quartultimo), Salernitana e Sant’Agata in calendario nelle ultime giornate.

“Contro il Frosinone una partita in cui, ancora una volta, abbiamo raccolto meno di quanto meritato sul campo – è il commento di Galanti – . Ci mancavano quattro giocatrici titolari, e da ultime in classifica non possiamo certo permettercelo. In campo avevamo Tontodonati in condizioni precarie, ma ha voluto aiutarci per novanta minuti. Idem Cicala, nonostante non avesse allenamenti nelle gambe. Segnali di attaccamento alla maglia e alle compagne che ci rendono orgogliosi. Ce la siamo giocata fino alla fine, anche con il risultato compromesso. Le ragazze migliorano, e sono state capaci di impensierire il Frosinone per larghi tratti. Se avessimo trovato almeno un gol, avremmo potuto ribaltarla. Dobbiamo crescere, il cammino è lungo. Da Crotone, quando sono subentrato, abbiamo sempre giocato buone partite, anche se ci manca qualcosa per fare risultato. Abbiamo una settimana piena di lavoro prima di andare a sfidare una squadra forte come la Vis Mediterranea: sappiamo che sarà dura, ma testa e gambe alla prossima gara, per noi ennesima finale”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C Femminile, la Cantera va ancora ko ma con orgoglio
IlPescara è in caricamento