rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Calcio

Serie C Femminile, Cantera ancora ko in casa: la Vis Mediterranea ne fa 7

Le campane all'antistadio travolgono la formazione pescarese, falcidiata dalle assenze di quattro titolarissime e senza Gabrielli in panchina per squalifica

Il momento più bello, da ricordare, della sfida di oggi pomeriggio è l’intervento della capitana della Vis Mediterranea, Giulia Olivieri, che si lancia a soccorrere la collega Antonella Tontodonati, della Cantera, rimasta a terra esanime nel finale per un lieve malore. La pescarese lascia il campo tra gli applausi, che però sono dedicati anche alla sportiva calciatrice avversaria. Per il resto, poco da commentare, purtroppo, per le ragazze di Alessandra Gabrielli, in tribuna causa squalifica, travolte in casa (0-7) dalla formazione campana con un passivo pesante all’intervallo, cinque gol, che ha condizionato il match. Solita storia: venti minuti scarsi di equilibrio, qualche incursione non concretizzata nell’area avversaria e poi, al primo errore, il via alla goleada avversaria. Il crollo delle ragazze grigioazzurre prima dell’intervallo: quattro gol incassati in otto minuti, rendono il secondo tempo una mera formalità. Nella ripresa, la doppietta di Giuliani porta a sette le reti campane, e quello che resta negli occhi è l’incapacità – in questo momento – delle pescaresi di riuscire a segnare. Almeno quattro occasioni nitide in area non trasformate, prima del 90’. Troppe, per chi deve salvarsi. O almeno salvare il morale, finito inevitabilmente sotto i tacchi. Resta l’attenuante delle assenze, tante e pesantissime: Fusco out fino a dicembre, Masciulli fino a febbraio, Cicala e Gatta. Difesa da inventare per Alessandria Gabrielli, e attacco senza le giocatrici più pericolose della rosa. Inevitabile la sofferenza di queste ultime settimane. Domenica prossima trasferta a Napoli contro l’Independent, che ha 9 punti ed è fuori dalla zona pericolo. La Cantera Adriatica Pescara è invece terzultima con tre punti, in piena bagarre play-out.

Cantera - Vis Mediterranea 0-7: il tabellino

CANTERA ADRIATICA PESCARA: Nardulli; Toro, Tontodonati, Verzulli; Di Fazio R., Eugeni, Di Credico, Meletti; Lazzari; Calvano, Forcella. A disp. Zito, Limongi, Iurino, Candeloro, Di Benedetto, Sangiuliano, Di Fazio P., Cobo. All. Gabrielli.

VIS MEDITERRANEA: Pascale; Di Palma, Paolillo, Piscitelli, Modaferri; Correr, Sabatino, Mazza; Cuomo, Olivieri, Minella. A disp. Pucova, Calvanese, Gorrasi, Donnarumma, Piccolo, D’Arco, Galdi, Cozzolino, Basile. All. De Risi.

ARBITRO: Allegretta di Bari.

RETI: 12’ e 37’ pt Cuomo (V, rig.), 32’ e 46’ pt Minella (V), 43’ pt Modaferri (V); 5’ e 19’ st Olivieri (V).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C Femminile, Cantera ancora ko in casa: la Vis Mediterranea ne fa 7

IlPescara è in caricamento