rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
Calcio

Serie C Femminile, la Cantera Adriatica ko nello scontro salvezza

Le pescaresi perdono all'antistadio (2-4) contro il Grifone Gialloverde. A gennaio le ultime due gare dell'andata contro altre dirette concorrenti

Cade in casa nello scontro diretto per la salvezza contro le laziali del Grifone Gialloverde, la Cantera Adriatica Pescara. Finisce 2 a 4 all’antistadio una partita equilibrata e a tratti spigolosa, che la squadra del presidente Giannetti aveva tenuto in pugno e gestito con una buonissima prestazione per oltre un’ora, prima di crollare nel finale a causa di una fase difensiva troppo leggera nel momento clou della partita, quando almeno il pareggio sembrava più che alla portata.

Eppure la rimonta grigioazzurra era stata entusiasmante e meritata: dallo 0-2, al 2-2 all’intervallo. Verzulli e Cicala avevano riacciuffato le viterbesi premiando la buona prestazione in fase di costruzione delle ragazze di Alessandra Gabrielli. Nella ripresa, le pescaresi non ci hanno creduto fino in fondo, arrivando poco al tiro e subendo i gol decisi per il ko solo nei 10’ finali. Le avversarie sono arrivate in area con troppa facilità e hanno trovato gli spazi per colpire nel momento in cui era diventato fondamentale gestire il risultato e non concedere più nulla. Si chiude con il dodicesimo ko stagionale il 2022 in serie C della Cantera, che al momento è ultima con 3 punti (a braccetto con il Sant’Agata, in vantaggio nella differenza reti), ma ha davanti la zona play-out a due passi: la Salernitana, terzultima, di punti ne ha 4 (quartultimo il Cosenza a quota 9) e proprio contro le campane dovranno vedersela Fusco e compagne alla ripresa del torneo, il 15 gennaio 2023. Una partita che diventa il vero spartiacque della stagione. L’obiettivo salvezza resta possibile, almeno passando dai play-off, ma urge fermare l’emorragia di punti di queste ultime settimane.

Il premio

Il 2022 delle grigioazzurre si chiude ugualmente con il sorriso: sono stati dodici mesi storici per la società grigioazzurra, con la doppia vittoria dei campionati di Eccellenza regionale di Serie C di calcio a cinque, imprese ancora oggi celebrate in città e dalle autorità. Lo scorso 8 dicembre il presidente Massimo Giannetti e il capitano Giulia Fusco hanno ricevuto a Palazzo di Città una targa al merito in occasione della tradizionale “Festa dello Sport”, organizzata dalla rivista Cronache Abruzzesi.

La formazione

Cantera Adriatica Pescara: Nardulli, Eugeni, Gatta, Cicala, Meletti, Verzulli, Di Credico, Lazzari, Fusco, Iurino, Forcella. A disp. Salzetta, Cobo, Sangiuliano, Limongi, Toro, Di Fazio P., Di Fazio R., Di Benedetto. All. Gabrielli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C Femminile, la Cantera Adriatica ko nello scontro salvezza

IlPescara è in caricamento