menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serie B, Ascoli Pescara: statistiche e probabili formazioni

Una domenica per sognare i play off e staccare definitivamente il pass salvezza. E' questo l'obiettivo dei biancazzurri in vista della delicata sfida di domenica contro l'Ascoli

Al Del Duca i padroni di casa di Castori dovranno centrare assolutamente la vittoria per continuare a rincorrere una complicata salvezza. Tra penalizzazioni, problemi societari e una piazza caldissima Di Donato e compagni non hanno certo vissuto una stagione facile.

La partita con il Pescara potrebbe rappresentare un viatico importante non solo per la classifica ma anche per alleggerire le tensioni ambientali.
Il Pescara di Di Francesco, invece, con la salvezza praticamente raggiunta, non può più nascondere la propria voglia di play off.

La vittoria esterna di Piacenza ha galvanizzato ancora di più l'ambiente biancazzurro che, a questo punto, sogna di giocarsi la seconda promozione consecutiva.

DAL CAMPO Petterini, dopo aver socntato il turno di squalfica giocherà da esterno sinistro di difesa con Zanon a destra e la coppia Diamoutene-Mengoni al centro. Capitan Olivi, che accusa ancora dolore alla caviglia, sarà out così come Stoian. In mediana Verratti e Ariatti giocheranno al centro con Gessa e Bonanni esterni. Soddimo a supporto dell'ex Cristian Bucchi. PROBABILE FORMAZIONE PESCARA (4-4-1-1): Pinna; Zanon, Diamoutene, Mengoni, Petterini; Gessa, Verratti, Ariatti, Bonanni; Soddimo; Bucchi.
 
ASCOLI Castori per la sfida di domenica si affiderà al solito 4-5-1 tutto grinta e corsa. Mendicino, a letto con la febbre, e Lupoli non sono in perfette condizioni e sono in forte dubbio per il derby. Sembra aver recuperato a tempo di record dall’infortunio Andrea Cristiano, che dovrebbe far parte dell’elenco dei convocati.

PROBABILE FORMAZIONE ASCOLI (4-5-1): Guarna; Gazzola, Faisca, Micolucci, Marino; Giorgi, Moretti, Pederzoli, Di Donato, Cristiano; Feczesin.

IL FISCHIETTO Sarà il Sig. Leonardo Baracani della sezione di Firenze, coadiuvato dagli assistenti Giancarlo Rubino e Angelo Carretta, a dirigere la sfida tra Ascoli e Pescara. Quarto uomo ufficiale il Sig. Marco Di Bello della sezione di Brindisi.
 
STATISTICHE E PRECEDENTI  Ventunesima sfida complessiva tra serie A e B tra Ascoli e Pescara. L’Ascoli ospita il Pescara per l’undicesima volta nella storia. I precedenti dieci confronti sorridono ai padroni di casa,vittoriosi in sette circostanze, contro un solo successo dei biancazzurri e due pareggi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Pescarese semina il caos a "La Zanzara" di Radio 24: "Non farò il vaccino e sono pronto a difendere la mia libertà anche con le armi"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento