menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sassuolo-Pescara 2-1 | Il Delfino domina ma le prende, Di Francesco vince il derby con Oddo

Biancazzurri sconfitti, seppur di misura, al Mapei Stadium di Reggio Emilia. In goal Defrel e Berardi, poi Manaj accorcia le distanze. Un risultato decisamente bugiardo per gli uomini di Oddo. Ora la pausa di campionato, poi la gara casalinga con l'Inter

Il Pescara domina ma le prende e, nonostante stasera si sia vista in campo una squadra in grado di tenere testa al Sassuolo, a Reggio Emilia il risultato è stato tanto impietoso quanto bugiardo: 2-1. E' così Eusebio Di Francesco a vincere il derby tutto abruzzese tra allenatori, battendo il suo collega biancazzurro Massimo Oddo.

IL MATCH - Accompagnato da più di 500 tifosi, il Delfino si presenta al Mapei Stadium mettendo subito le cose in chiaro: al 1' e al 10' si registrano due occasioni di Caprari, che purtroppo non vanno a buon fine, mentre all'8' ci prova Memushaj ma Consigli devia in angolo. Al 37′ c'è il vantaggio dei padroni di casa: Defrel lascia partire un sinistro in piena area e insacca nell'angolino basso. Si va al riposo sul risultato di 1-0 per gli emiliani.

Nel secondo tempo arriva il raddoppio del Sassuolo: è il 21′ quando Berardi, con una gran botta di controbalzo dal limite, infila sulla destra un incolpevole Bizzarri siglando il suo quarantesimo centro in Serie A. Il punteggio è ora di 2-0.

IL DELFINO CI SPERA - I pescaresi accorciano le distanze al 35′ con Manaj, ben servito da Mitrita. E due minuti più tardi l'attaccante albanese fallisce clamorosamente l'occasione del pareggio, mandando il pallone in braccio a Consigli. Quest'ultimo compie poi un vero miracolo al 91' su una conclusione ravvicinata di Zampano.

Finisce 2-1: gli uomini di Oddo vengono sconfitti, seppur di misura. Ora la pausa di campionato, poi la gara all'Adriatico con l'Inter. L'atteggiamento, comunque, è quello giusto, considerando che si sta giocando in Serie A, dove il minimo errore può costarti caro.

SASSUOLO (4-3-3): Consigli, Gazzola, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Biondini, Magnanelli, Duncan; Berardi (Antei 39′ st), Defrel (Matri 29’st), Politano (Ragusa 20’ st). A disp.: Pomini, Antei, Pellegrini, Missiroli, Falcinelli, Sensi, Lirola, Mazzitelli, Letschert, Pegolo. All. Di Francesco

PESCARA (4-3-2-1): Bizzarri, Zampano, Campagnaro, Gyomber, Biraghi; Memushaj (Manaj 29’ st), Brugman (Mitrita 29’ st), Cristante; Verre, Benali (Bahebeck 20’st); Caprari. A disp.: Fiorillo, Crescenzi, Bruno, Aldegani, Zuparic, Pepe, Selasi, Vitturini. All. Oddo

Ammoniti: Acerbi, Biondini (S), Brugman, Campagnaro (P)

Arbitro: Tagliavento di Terni

Reti: Defrel 37' pt, Berardi 21' st, Manaj 35' st

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento