rotate-mobile
Calcio

Salernitana-Pescara, la cronaca live della partita dall'Arechi [DIRETTA]

Tutto pronto a Salerno per la sfida tra campani e biancazzurri che vogliono dare continuità alla vittoria conquistata contro il Venezia prima del turno di riposo

Tutto pronto a Salerno per la sfida tra campani e biancazzurri che vogliono dare continuità alla vittoria conquistata contro il Venezia prima del turno di riposo.
Alle ore 15 in punto l'arbito Luigi Pillitteri di Palermo ha dato il fischio di inizio della partita che vedrà sfidardi i granata di Angelo Gregucci e i biancazzurri di Bepi Pillon.

Salernitana-Pescara: la cronaca

Nei primi 5 minuti le due squadre si studiano e nessuna delle due riesce ad arrivare nei pressi della porta avversaria. All'8' sono i campani i primi a rendersi pericolosi con una bordata da fuori area di Anderson che esce di poco a lato. Al 12' il clima si infiamma subito per un doppio fallo commesso da Brugman, l'ultimo ai danni di Rosina, per i quali i calciatori granata chiedono un'ammonizione.
Dagli sviluppi del calcio di punizione arriva il vantaggio per gli uomini di casa: è l'ex Pucino che di testa devia in rete, con l'aiuto del palo, l'assist di Rosina.

Il Pescara prova subito a riorganizzarsi ma è ancora Anderson a impensierire Fiorillo con un potente destro da fuori area. Due minuti più tardi è il bomber Mancuso a suonare la carica con un insidioso cross in area piccola che mette a dura prova l'estremo difensore di casa. Al 25' ancora Mancuso non sfrutta un errato retropassaggio della difesa girando a lato un buon pallone.
Subito dopo arriva la prima ammonizione della partita per il pescarese Scognamiglio.

Al 33' Micai salva la propria porta su un sinistro del sempre presente Mancuso.Dagli sviluppi del conseguente calcio d'angolo arriva il gol del pareggio di Gravillon ma che viene subito annullato per fallo in attacco.

Dal possibile pareggio di Gravillon arriva il calcio di rigore per i granata per fallo di mano dello stesso difensore biancazzurro. Dal dischetto va Vitale che al 36' batte Fiorillo e porta a due i gol di vantaggio della Salernitana. Ma il Pescara reagisce subito con Mancuso che gira di testa in rete un cross di Marras. Il primo tempo si chiude con i biancazzurri sotto di un gol.

Inizia il secondo tempo con il fischio dell'arbitro Pillitteri e con Castiglia che prende il posto di Akpa tra i padroni di casa. Al 5' ancora Gravillon pericoloso su una punizione pennellata da Del Grosso. Dal calcio d'angolo che ne consegue il Pescara acciuffa il pari con Scognamiglio, al 6', che butta in rete il pallone scagliato verso la porta da Brugman.

Il primo cambio di Pillon arriva al 10': Kanoute prende il posto di Melegoni. Il Pescara prende fiducia e coraggio e sfiora il terzo con il solito sinistro di Mancuso ribattutto non senza difficoltà da Micai. Ma il gol è nell'aria e arriva al 15' con uno splendido colpo di testa di Mancuso, che fa doppietta, su assist ancora di Marras.
Al 63' il Pescara rischia di dilagare con un contropiede concluso con un sinistro di Marras che si stampa sul palo. Il secondo cambio di Pillon vede l'ingresso sul terreno di gioco di Machin al posto di Antonucci. Al 70' un sinistro da 30 metri di Castiglia mette i brividi a Fiorillo sfiorando il palo alla sua sinistra. La Salernitana prova ad alzare la pressione e 5 minuti più tardi ci prova ancora Castiglia con un sinistro che termina non lontano dall'incrocio dei pali. 

All'35' Mancuso chiude i giochi con un sinistro a giro all'angolino imparabile per Micai e fa tripletta portandosi a casa il pallone. Al 37' Machin divora la rete del pokerissimo su assist perfetto in area di rigore di Memushaj. L'ultimo cambio in casa biancazzurra vede Palazzi prendere il posto di capitan Brugman.

La partita non offre altri sussulti e si chiude con la vittoria dei biancazzurri dopo 4 minuti di recupero.

Salernitana-Pescara: il tabellino

SALERNITANA - Micai, Pucino, VItale (Jallow), Mantovani, Rosina, Gigliotti, Di Tacchio, Akpa (Castiglia), Schiavi, Bocalon, Anderson (Orlando).

PESCARA - Fiorillo, Ciofani, Gravillon, Scognamiglio, Del Grosso, Melegoni (Kanoute), Brugman (Palazzi), Memushaj, Marras, Mancuso, Antonucci (Machin).

Reti: 13' Pucino, 36' Vitale, 37' Mancuso, 6' st Scognamiglio, 15' st Mancuso, 35' st Mancuso 

Arbitro: Luigi Pillitteri di Palermo

Assistenti: Luciano, Vecchi

Recupero: 0-4

Ammoniti: Scognamiglio, Brugman, Castiglia, Micai

Spettatori: 9.824 di cui 300 da Pescara

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salernitana-Pescara, la cronaca live della partita dall'Arechi [DIRETTA]

IlPescara è in caricamento