Galano sbaglia un rigore, poi la Reggina dilaga: prima sconfitta per Oddo

Una doppietta di Liotti e un sigillo di Menez condannano i biancazzurri già al termine del primo tempo. Partita in salita sin dall'inizio, se si pensa che sullo 0-0 Galano sbaglia un rigore. Per gli ospiti è Maistro a segnare il goal della bandiera

Il Pescara, di scena a Reggio Calabria contro la Reggina per la seconda gara del torneo cadetto, perde 3-1. Una doppietta di Liotti e un sigillo di Menez condannano i biancazzurri già al termine del primo tempo. Oggi, d'altronde, la partita si era messa in salita sin dall'inizio, se si pensa che sullo 0-0 Galano ha sbagliato un rigore. Per gli ospiti è stato Maistro a segnare il goal della bandiera.

Reggina-Pescara: i goal

Allo stadio Granillo è il 17' quando viene assegnato un rigore al Delfino dopo che Rossi, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, aveva steso Scognamiglio. Dal dischetto va Galano, che tira però sul palo. Incredibile occasione sprecata e punteggio ancora fermo sullo 0-0.

Passano solo 6 minuti e, purtroppo, viene rispettata ancora una volta la regola della "rete sbagliata, rete subita": al 23', infatti, arriva il vantaggio della Reggina. Tap in vincente di Liotti che, sulla ribattuta di Fiorillo, riesce a sbloccare il risultato. È 1-0 per i padroni di casa.

Al 27' ecco il raddoppio della Reggina ancora con Liotti, bravo a sfruttare un'occasione creata da Menez. Si mette male per gli abruzzesi. E al 44' la Reggina cala il tris: Menez controlla senza alcun problema e manda il pallone alla destra di Fiorillo. Il primo tempo finisce già con un pesante passivo per il Pescara.

Nella ripresa, per la precisione al 70', gli adriatici accorciano le distanze con Maistro che entra in area di rigore e calcia sotto la traversa: 3-1. Non succede nient'altro, prima sconfitta per Oddo in questo campionato.

Reggina-Pescara: il tabellino

REGGINA (3-4-1-2) - Plizzari; Loiacono, Cionek, Rossi; Rolando, Crisetig, Liotti, Gasparetto; Bellomo; Menez, Denis. A disp.: Guarna, Farroni, Delprato, Di Chiara, Peli, Stavropoulos, De Rose, Folorunsho, Mastour, Lafferty, Vasic. All. Toscano

PESCARA (4-3-2-1) - Fiorillo; Bellanova, Drudi, Scognamiglio, Jaroszynski; Memushaj, Valdifiori,  Busellato; Galano, Maistro; Ceter. A disp.: Radaelli, Sorrentino, Elizalde, Masciangelo, Bocchetti, Ventola, L. Fernandes, Omeonga, Bocic, Asencio, Riccardi, Capone. All. Oddo

Reti: Liotti 23' e 27', Menez 44', Maistro 70' 

Arbitro: Marini di Roma

Recupero: 1' pt

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • Addio a Guido Filippone, Cepagatti piange il suo "Barone"

  • Uomo ritrovato morto nella sua stanza dal padre anziano, tragedia in viale Bovio

  • Diego Armando Maradona e l'Abruzzo, ecco la foto con lo chef Quintino Marcella

Torna su
IlPescara è in caricamento