Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Calcio

Scafapassocordone, gol e ambizioni: "Vogliamo lottare per il vertice"

Dopo il tre a zero a domicilio rifilato da Di Nardo e compagni al Bucchianico, il presidente Mazzocca non si nasconde: "L'obiettivo è stare tre le prime cinque del girone C"

Tre gol a domicilio al Bucchianico, e ora la sfida casalinga a Scafa contro il blasonato Francavilla. Lo Scafapassocordone quest’anno fa sul serio, e non si nasconde: vuole lottare ai vertici del girone C.

Il tecnico Roberto De Melis elogia i suoi dopo il successo del debutto: “Sono molto soddisfatto. A parte il punteggio rotondo, la vittoria è stata meritata con il gioco – ha detto sulla pagina Facebook del club – . Abbiamo avuto tantissimo possesso palla e le cose provate in settimana sono riuscite in partita. Ai ragazzi l’avevo detto: se in partita ci comporteremo così, la vinceremo. Faccio i complimenti a tutti i ragazzi, dal primo all’ultimo: anche chi non gioca fa il tifo per i compagni. I nostri fuoriquota poi sono anche superiori alla categoria. Ci sono cinque cambi ma meriterebbero tutti di giocare titolari. Sono felicissimo dell’atteggiamento di tutti, che ogni giorno escono dal campo avendo dato tutto per la squadra”.

Il presidente Pino Mazzocca, raggiante, alza l’asticella: “Sono felicissimo, battere il Bucchianico è il segnale giusto per poter lottare con le prime cinque del girone per il salto di categoria. Ho visto ragazzi davvero bravi e la consapevolezza di Simone Di Nardo in zona gol, oltre a Traore”. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scafapassocordone, gol e ambizioni: "Vogliamo lottare per il vertice"

IlPescara è in caricamento