Pisa - Pescara 0-0: il Delfino porta a casa un punto grazie alle parate di Fiorillo

Partita intensa con il Pisa che ha cercato più volte la rete ma il portiere biancazzurro è stato impeccabile

Finisce 0-0 la sfida fra Pisa e Pescara, in un match intenso nel quale i padroni di casa più volte hanno avuto l'occasione di passare in vantaggio, ma uno strepitoso Fiorillo è riuscito a mantenere la sua porta inviolata. Il Delfino dunque porta a casa un punto importante per la classifica.

PRIMO TEMPO

Parte la sfida, i padroni di casa iniziano mettendo sotto pressione i biancazzurri. Al 7' grande parata di Fiorillo su un calcio di punizione dal limite battuto da Marconi che salva il Pescara. All'11 corner per il Pescara: palla recuperata dal Pisa che riparte, e Valdifiori rimedia un cartellino giallo per una trattenuta. Con il passare dei minuti i biancazzurri prendono coraggio e tentano di costruire azioni pericolose, senza però impensierire la porta dei toscani. Al 18' ammonito anche Fabio Maistro. Al 21' conclusione improvvisa di Mazzitelli ma ancora una volta Fiorillo si supera e manda in corner. Al 27 cross in area di Galano, Caracciolo sfiora ma Perilli riesce a recuperare il pallone. Al 32' bella conclusione da fuori, di sinistro, di Vido e palla deviata in calcio d'angolo. Un minuto dopo ammonito Mazzitelli per un fallo su Galano. Squadre che si studiano e che cercano di manovrare il gioco a centrocampo senza però avere molto successo, l'equilibrio domina l'incontro. Al 44' Perilli fa un miracolo su una conclusione di Bellanova. Finisce il primo tempo senza recupero: 0-0.

SECONDO TEMPO

Primi minuti della ripresa sulla falsariga del primo tempo, squadre ben schierate che cercano di creare gioco. Al 53' gran botta di Birindelli da oltre 25 metri: para Fiorillo. Al 54' doppio cambio nel Pescara: entrano Omeonga e Crecco nel Pescara escono Capone e Memushaj. Al 64' doppio cambio anche nel Pisa: esce Sibilli entra Palombi, esce Vido entra Soddimo.Nel Pescara esce Maistro entra Ceter, esce Valdifiori entra Fernandes. Al 67' conclusione al volo fuori area di Marconi, palla alta sopra la traversa. Al 70' ammonito Guth del Pescara per un fallo su Palombi. Sugli sviluppi colpo di testa in area di Caracciolo e Fiorillo respinge. Al 72' entrano Belli per Birindelli e Mazzucci per Marconi nel Pisa. Al 78' esce Gucher entra De Vitis. All'81' Fiorillo si supera su una conclusione rasoterra da fuori di Mazzitelli, palla in angolo. Nel finale il Pisa cerca il gol della vittoria, ma i biancazzurri sono attenti.Quattro i minuti di recupero. Al 92' botta da fuori di Bellanova, palla abbondantemente a lato. Finisce 0-0 fra Pisa e Pescara.

Pisa: Perilli; Birindelli (71′ Belli), Benedetti, Caracciolo, Lisi; Gucher (78′ De Vitis), Mazzitelli, Siega; Vido (65′ Soddimo); Sibilli (65’Palombi), Marconi (71′ Masucci). A disposizione: Loria, Kucich; Pisano, Meroni, Masetti, Bechini, Quaini. Allenatore. D’Angelo.

Pescara: Fiorillo; Guth, Bocchetti, Scognamiglio; Bellanova, Maistro (65′ Ceter), Valdifiori (65′ Fernandes), Memushaj (55’Crecco), Jaroszynski; Galano, Capone (55’Omeonga). A disposizione: Alastra, Redaelli; Ventola, Antei, Nzita, Bocic, Riccardi, Vokic. Allenatore. Breda

Arbitro: Paterna di Teramo

Ammonizioni: Valdifiori (Pescara) , Maistro (Pescara) , Mazzitelli (Pescara), Guth (Pescara), Benedetti (Pisa)

Recupero: 0 minuti (pt), 4 minuti (st)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza scomparsa da Montesilvano, l'appello per ritrovarla [FOTO]

  • L'annuncio del presidente Marsilio: "L'Abruzzo torna in zona arancione"

  • Coniugi di Rosciano in quarantena per il Covid escono per fare acquisti: fermati a Nocciano, scatta la denuncia

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

  • Nel nuovo dpcm per il Covid arriva la zona bianca: per l'Abruzzo serviranno meno di 650 contagi a settimana

  • Marta Citriniti, studentessa del liceo Galilei di Pescara, nella nazionale italiana di dibattito regolamentato (Debate)

Torna su
IlPescara è in caricamento