rotate-mobile
Calcio

Il Pescara verso l'esordio in Coppa Italia

All'Adriatico arriva la Vis Pesaro per il primo turno. Colombo farà esordire Crecco terzino sinistro dopo il lungo infortunio

Domani pomeriggio, contro la Vis Pesaro, Luca Crecco tornerà in campo dopo più di cinque mesi di assenza. L’ex centrocampista della Lazio, rientrato dal prestito in B al Vicenza, ritrova una maglia con il Pescara nel primo turno di Coppa Italia di serie C. Il 27enne cresciuto nella Lazio si era infortunato a primavera in un match di campionato con i veneti: rottura della rotula. Un problema che lo ha costretto a stare fuori per tutta la fase del precampionato e le prime sei giornate di questa stagione. Dopo aver assaporato il clima partita in panchina tra Foggia e Monterosi, ecco la sua prima chance con Colombo: contro i marchigiani, domani (inizio alle 18 all’Adriatico) agirà da terzino sinistro. La duttilità è sempre stata una dote preziosa nel bagaglio calcistico di Crecco. Nato mezzala sinistra, ha imparato nel tempo a giocare da quinto e da terzino, a volte anche da esterno alto. Con lui, il tecnico del Delfino ritrova un jolly utilissimo per le emergenze e per eventuali cambi tattici a gara in corso. Che alle caratteristiche poliedriche può abbinare, a questo punto della sua carriera, anche grande esperienza.

Le ultime


Con Crecco terzino, Colombo potrà approfittare per un test al centro della difesa per lo juventino De Marino, che andrà a piazzarsi nel cuore della difesa in coppia con Ingrosso. Sulla corsia destra Saccani concederà un po’ di respiro all’ottimo Cancellotti. Tra i pali, prima da titolare per l’ex Monza Sommariva e turno di riposo per il sempre presente Plizzari.
La formazione di Coppa dovrebbe essere radicalmente diversa da quella vista nelle prime sei gare di campionato. A centrocampo, però, la novità sostanziale potrebbe essere il rilancio dal 1’ di Germinario, con Palmiero play e Gyabuaa. L’ex atalantino infatti verrà confermato contro la Vis Pesaro visto che poi salterà, per squalifica, la trasferta di Potenza in programma sabato prossimo alle 17,30. In attacco, nessun rischio per Cuppone, che ha giocato uno scampolo di gara contro il Monterosi, ma deve ritrovare la condizione migliore in vista di Potenza e togliere il turbante protettivo per la ferita alla testa rimediata a Foggia. Per questo, Kolaj e Delle Monache saranno i titoli a supporto di Tupta, che verrebbe utilizzato da riferimento centrale, il suo ruolo naturale. E’ ancora in dubbio Vergani, che potrebbe essere pronto per la prossima di campionato: l’ex attaccante dell’Inter sta migliorando dopo i problemi alla schiena della settimana scorsa e al Viviani di Potenza dovrebbe tornare tra i convocati.

La formula

Gara secca. In caso di parità al 90′, supplementari ed eventuali calci di rigore. Chi passa affronterà al secondo turno la vincente della sfida Gubbio-Recanatese.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Pescara verso l'esordio in Coppa Italia

IlPescara è in caricamento