menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pescara-Vicenza 1-1: una magia di Lapadula salva i biancazzurri

Nell'anticipo della 26esima giornata di B, sconfitta evitata in pieno recupero dall'ex giocatore del Teramo dopo che capitan Memushaj aveva fallito un rigore

Una sconfitta evitata in pieno recupero da Lapadula dopo che Memushaj aveva fallito un rigore. Dà da riflettere Pescara-Vicenza, che nell'anticipo della 26esima giornata di B ha visto i biancazzurri acciuffare il pareggio per miracolo, praticamente all'ultimo secondo. 

IL MATCH -  Dopo un primo tempo che scorre via senza troppe emozioni, chiudendosi a reti inviolate, la partita cambia volto nella ripresa. Gli ospiti vanno in vantaggio al 28' con Signori che, approfittando di una retroguardia completamente ferma, batte Fiorillo con una conclusione ravvicinata dopo che Moretti ci aveva provato dalla distanza.

Clamoroso al 39', quando il Delfino si vede assegnare un penalty per un fallo da ultimo uomo su Lapadula ad opera di Sampirisi (che viene espulso lasciando i suoi compagni in dieci): Memushaj, chiamato a trasformare dal dischetto, sbaglia buttando la palla alla destra di Benussi. Ci pensa Lapadula a salvare capra e cavoli quando, al 48', trova il guizzo giusto in area con una magia in girata che vale il definitivo 1-1.

PESCARA (4-3-2-1): Fiorillo; Zampano, Fornasier (dal 36′ st Acosta), Zuparic, Mazzotta; Memushaj, Torreira, Benali, Verde (dal 18′ st Cocco); Mitrita (dal 18′ st Pasquato), Lapadula. A disposizione: Aresti, Bruno, Selasi, Vitturini, Cappelluzzo, Milillo. Allenatore: Massimo Oddo.

VICENZA (4-3-3): Benussi; Laverone, Sampirisi, Ligi, D’Elia; Sbrissa, Moretti, Signori (dal 45′ st Bellomo); Galano, Ebagua (dal 30′ st Raicevic), Vita. A disposizione: Vigorito, El Hasni, Pozzi, Cisotti, Bianchi, Modic, Dell’Amico. Allenatore: Pasquale Marino.

Arbitro: La Penna di Roma 1

Assistenti: Disalvo di Barletta e Baccini di Conegliano

IV° Ufficiale: Viotti di Tivoli

Reti: 28′ st Signori, 48′ st Lapadula

Ammoniti: Mitrita, Torreira, Vita, Benali, Acosta

Espulso al 39′ Sampirisi

Recupero: 4 minuti nel primo tempo, minuti nella ripresa

NOTE: al 40′ st Memushaj calcia fuori un calcio di rigore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento