rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Calcio

Pescara - Turris: ultime, probabili formazioni e dove vederla in tv e in streaming

La squadra di Zeman sfida i campani del grande ex Maniero: vietato sbagliare per non perdere il terzo posto. Cancelotti out due settimane, torna Rafia a centrocampo

Fare tutto il contrario di quanto fatto mercoledì scorso a Messina. Il Pescara domani contro la Turris deve evitare di replicare ogni minima sfumatura dell'ultima partita di campionato se vuole ritrovare la prestazione e, soprattutto, la vittoria. Fondamentale tornare a vincere per evitare la fuga del Foggia e l'arrivo del Picerno. Dal terzo posto, il Delfino rischierebbe di ritrovarsi a lottare per il quarto o il quinto gradino del girone.

Out Cancellotti (per lui lesione al polpaccio destro, stop di due settimane, potrebbe rientrare contro la Virtus Francavilla il prossimo 2 aprile) e Gyabuaa, tornano Rafia, Kraja e - finalmente - Pellacani. Formazione fatta, anche se il boemo non lascia trapelare nulla sui pensieri di queste ore. Sicuramente il francotunisino riprenderà posto in mediana. Crescenzi sulla destra. Brosco – Mesik al centro della difesa, Rafia e uno tra Mora e Germinario con Palmiero. Davanti Merola e Lescano più una terza maglia da assegnare tra Desogus, Cuppone e Kolaj.

“La partita di Messina? Lasciamo perdere”, il laconico commento del boemo alla vigilia della Turris. “Meglio non parlarne, è stata una brutta partita. Mi aspettavo qualcosa di meglio. A parte le condizioni atmosferiche non c’è riuscito nulla. Anche se noi proviamo le nostre giocate senza vento”.

Il Pescara reduce da una figuraccia, nonostante l’alibi del vento. Il problema è creare occasioni e, soprattutto, metterla dentro. “In attacco abbiamo qualità ma se nelle ultime 16 partite 9 volte non si è segnato c’è qualcosa che non va”.

Il primo parziale bilancio del boemo dal suo ritorno alla guida del Pescara è in chiaroscuro: “La prima gara con la Juve Stabia è stata buona, la seconda siamo peggiorati, ma abbiamo vinto, mentre la terza è stata negativa: non ci abbiamo mai provato. Non è un problema di cattiveria. Bisogna essere consapevoli di quello che si fa. Con la Turris mi aspetto che cambi tutto rispetto a Messina”.

Problema di identità, di gioco collettivo, di movimenti. Un Delfino che Zeman dovrà trasformare in poche settimane, per arrivare ai play-off con uno spirito e un’identità diverse. Le due catene devono migliorare e dobbiamo imparare a giocare di squadra. Ramadan per Rafia? Nessun problema, giocano in tanti nella sua situazione. La formazione? Ho deciso, ma non ve la dico”.

La Turris è una buona squadra, partita per una stagione tra le grandi e finita settimana dopo settimana nei bassifondi del girone C. All’Adriatico i campani si giocano una grossa fetta di salvezza diretta. Con i gol del grande ex, Riccardo Pippo Maniero, uno dei protagonisti del Pescara della prima zemanlandia (assieme al biancazzurro Brosco). “Hanno problemi di classifica e quindi saranno agguerriti. Ma io credo che la squadra sia comunque buona e lo scorso anno lo ha dimostrato. Pippo? Era un ottimo giocatore. Forte, ma forse troppo allegro per fare le cose serie”, una simpatica frecciata al bomber corallino, 35 anni, che nel 2011 doveva essere il titolare del Pescara del boemo, ma perse il posto prima del debutto di Verona a favore di Immobile e da quel momento fu relegato al ruolo di riserva del cannoniere di quel Delfino leggendario.

Da Maniero a Lescano. Zeman oggi vuole tornare a esultare come ad Agropoli dopo il gol vittoria sulla Gelbison. “Ho esultato tanto? Lescano ha fatto un bel gol, mi è piaciuto. Speriamo che quella scena si ripeta più volte nelle prossime partite”.

Pescara - Turris: probabili formazioni

Pescara (4-3-3) 22 Plizzari; 3 Crescenzi, 13 Brosco, 24 Mesik, 2 Milani; 17 Rafia, 5 Palmiero, 19 Mora; 30 Merola, 10 Lescano, 21 Desogus. All. Zeman.
Turris (3-4-3) 77 Fasolino; 21 Di Nunzio, 26 Miceli, 3 Frascatore; 16 Rizzo, 44 Franco, 32 Zampa, 31 Contessa; 11 Leonetti, 19 Maniero, 70 Guida. All. Fontana.
Arbitro: Delrio di Reggio Emilia.

Pescara - Turris: ultime, probabili formazioni e dove vederla in tv e in streaming

Pescara - Turris, partita valida per la 13a giornata di ritorno del girone C di serie C, in programma domani, domenica 19 marzo alle 14.30 allo stadio Adriatico, sarà trasmessa in diretta streaming su Eleven Sports.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara - Turris: ultime, probabili formazioni e dove vederla in tv e in streaming

IlPescara è in caricamento