menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pescara Triestina 0-0: poche emozioni ed un punto per il Delfino

Finisce 0-0 la sfida fra Pescara e Triestina. Una partita in cui i biancazzurri non hanno particolarmente brillato, conquistando un buon punto contro una squadra da non sottovalutare

All’Adriatico vince solo la tattica, finisce 0 a 0 la sfida con la Triestina. L’imbattibilità all’Adriatico di Salvatore Pinna, salita a 313 minuti, frutta un solo punto ai biancazzurri di Di Francesco. Tanta tattica, forse troppa, e una Triestina ben organizzata e rivitalizzata dalla cura Salvioni impediscono a Olivi e compagni di acciuffare la zona play off.  Nelle ultime 14 gare solo una volta il Pescara non era andato in gol.

La zona play off resta comunque ad un manciata di punti per Di Francesco e soci. Dalle ultime ore di mercato si potrebbe cogliere qualche ottima occasione per rinforzarsi ulteriormente.

 
PRIMO TEMPO
Al 4’ Sansovini si libera di potenza del suo diretto avversario e libera un gran sinistr, palla di poco alta;

Al 7’ Alabardati in rete con Miramontes, gol annullato per un evidente fuorigioco dell’ex Cremonese;

Al 17’ D'Ambrosio prova il destro in diagonale, deviato da Bonanni, ma Pinna è attento e blocca il pallone;

Al 21’ Nicco serve al centro Bucchi che spedisce la sfera altissima sulla porta difesa da Colombo;

Al 24’ Nicco si libera di un avversario in area e scarica il destra, la palla finisce sull’esterno della rete;

 Al 30’ Ci prova Petterini dalla distanza ma il suo sinistro viene controllato dal portiere ospite;

Al 38’ Miramontes di sinistro sfiora il gran gol, palla vicina al palo;

Al 42’ l’ultimo sussulto biancazzurro con Sansovini: il sinistro a giro dell’ex Grosseto va fuori di poco.

SECONDO TEMPO

Al 49’ Olivi manca la deviazione vincente sugli sviluppi di un calcio piazzato di Bonanni;

Al 62’ Sansovini prova la girata di testa ma la palla termina fuori;

Al 63’ un’incursione di Antonelli viene fermata con tempestività dal solito Pinna;

Al 78’ Nicco ci prova dal limite ma il suo destro potente viene respinto da Colombo;

Al 79’ Colombo respinge un colpo di Testa di Cascione da ottima posizione;

Al 87’ Cascione di Testa non inquadra la porta da ottima psozione;

Al 88’ Diagonale di Marchi dalla destra, il tiro non inquadra la porta;

Al 90’ Sinistro di Petterini al volo dalla distanza, Colombo mette in angolo.
 

PESCARA (4-3-1-2):Pinna 6.5; Zanon 6, Olivi 6.5, Mengoni 6.5, Petterini 6; Cascione 5, Nicco 7, Bonanni 5 (Ariatti 65’); Verratti 5.5(Gessa 77’); Sansovini 6, Bucchi 4.5(Stoian 55’).
 

TRIESTINA (4-4-2): Colombo; D’Ambrosio, Cottafava, Malagò, Longhi (Sabato 34’); Antonelli, Gerbo (Bariti 67’), Lunardini (Gissi 56’), Miramontes, Testini, Marchi.
 
I MIGLIORI
Nicco 7: La solita generosità e in mediana è quello che sbaglia meno

Olivi e Mengoni 6.5: Coppia di centrali affidabile e collaudata;

I PEGGIORI

Bucchi  4.5: non impalla e mai pericoloso

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento