menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pescara Torino 2-0: prima vittoria per i biancazzurri

Il Pescara ottiene la sua prima meritata vittoria in serie B battendo per 2-0 il Torino di Lerda all'Adriatico. Reti di Soddimo e Cascione nel secondo tempo

Vittoria, tre punti e un gioco sempre più convincente. Il Pescara di Di Francesco centra un'importante e prestigiosa vittoria contro il quotato Torino, la prima in questo difficile campionato di Bwin, e si lascia alle spalle perplessità e voci di mercato. Di Franceso conferma il 4-4-1-1 proposto a Varese con Soddimo a supporto di Sansovini. La novità è sull'out sinistro di centrocampo dove, dopo tanto tempo, torna ad agire dal primo minuto Massimo Bonanni. Prima del fischio d'inizio il tecnico granata, Franco Lerda, è stato premiato con una targa ricordo per l'ottimo lavoro svolto sulla panchina del Pescara qualche stagione fa.
PRIMO TEMPO
Il Pescara parte subito forte e al 6' si rende subito pericoloso con un triangolo Sansovini-Soddimo-Sansovini fermato da Rubinho con una pronta uscita. Il Torino cerca di rendersi pericoloso soprattutto con Iunco e Sgrigna ma i due fantasisti granata vengono prontamente tamponati dai difensori biancazzurri e non riescono a servire palloni giocabili a Rolando Bianchi. Al 14' è ancora uno spunto di Soddimo a tenere in apprensione la retroguardia granata. Al 25' Iunco, dopo il secondo fallo subito da Mengoni, si lamenta con l'arbitro chiedendo il giallo per il difensore abruzzese. Al 32' il Torino va vicino al vantaggio con Iunco: su assist di Sgrigna, il numero 10 granata si lancia in mezzo alla difesa del Pescara e prova la palombella su Pinna, attento a deviare in angolo.

SECONDO TEMPO
Al 1' del secondo tempo il Pescara passa in vantaggio. Soddimo, su splendido calcio d'angolo battuto da Bonanni, trafigge sul primo palo Rubinho con un bellissimo esterno destro al volo e fa esplodere l'Adriatico. All'11' i biancazzurri raddoppiano: sugli sviluppi di un calcio d'angolo di Bonanni, il colpo di testa di Cascione va a sbattere contro il corpo di Garofalo e termina in rete, nonostante il tentativo di salvataggio da parte di De Feudis. Il Pescara non si accontenta e va vicino al terzo sigillo prima con Soddimo e poi Sansovini

I MIGLIORI
SODDIMO 8: Imprevedibile, un vero tormento per difensori e centrocampisti granata. Il gol è un gioiello di rara bellezza

I PEGGIORI
SANSOVINI 6: Si sbatte e si danna l'anima per far salire la squadra (e per questo si meriterebbe un voto alto) ma si divora una palla gol clamorosa su splendido assist di Bonanni.

Reti: st 1' Soddimo, 11' Cascione

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento