rotate-mobile
Calcio Stadio

Sebastiani conferma Baroni: "Non è in discussione"

"Non gli abbiamo mai chiesto di andare in serie A, ma di costruire un progetto a lunga scadenza. La colpa di questa situazione è di tutti: società, squadra e allenatore", ha detto il presidente

"Baroni non e' in discussione". Lo ha detto il presidente del Pescara, Daniele Sebastiani, confermando la fiducia al tecnico toscano anche dopo la gara casalinga contro lo Spezia. La sesta sconfitta in dodici partite e il penultimo posto in graduatoria non hanno fatto, insomma, cambiare idea al patron abruzzese.

"Non gli abbiamo mai chiesto di andare in serie A, ma di costruire un progetto a lunga scadenza. La colpa di questa situazione e' di tutti: societa', squadra e allenatore", ha dichiarato Sebastiani.

Alla fine un messaggio ai tifosi della curva Nord, che hanno contestato prima dell'inizio del match entrando sugli spalti per protesta con 15 minuti di ritardo: "Accetto le proteste, ma contestare dal primo minuto serve solo a dare un alibi agli arbitri affinché non fischino nulla a nostro favore. Senza gli errori arbitrali saremmo a 18 punti. Se c'e' qualcuno disposto a rilevare la società, siamo pronti a farci da parte, ma non mi sembra che a Pescara prima di noi si sia vista tanta serie A e nemmeno la Champions League".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sebastiani conferma Baroni: "Non è in discussione"

IlPescara è in caricamento